ALBUM DEI RICORDI DI BEAUTIFUL – La storia di Hope e Liam: 6. Like a Virgin, come Hope [PRIMA PARTE]

La storia di Hope e Liam


«Like a virgin, touched for the very first time»: come Caroline nelle prime puntate di Beautiful dell’87, così anche Hope sceglie di aspettare il matrimonio, prima di regalare la sua verginità alla persona che ama.

Liam salva Steffy da un annegamento nella vasca da bagno e subito lei cambia la visione che ha di lui: diventa il suo principe azzurro predestinato, da portare via a quella piagnucolona di Hope Logan.

Di conseguenza, gli ormoni del giovane Spencer vanno in subbuglio, costantemente tentati da Steffy Forrester che, dopo la delusione amorosa con Bill, punta Liam, quale preda in cui affondare le tip delle sue unghie.

Steffy bacia Liam due volte,

ma nonostante tutto, durante la sfilata di presentazione dei nuovi modelli della Hope for the Future, Liam preferisce chiedere ad Hope di sposarlo.

Imbarazzata dalla platealità dell’azione, Hope scappa sul tetto della Forrester Creations, dove risponde di si alla nuova proposta di Liam.

Per paura che Steffy possa portarlo via da lei, Hope decide di rivedere la regola della verginità, accettando di saxare con Liam prima del matrimonio, adesso che è ormai deciso il loro matrimonio.

Brooke è al settimo cielo e tira un sospiro di sollievo per la figlia, decidendo di consegnarle il kit di seduzione della Brooke’s Bedroom, comprensivo di completini in pizzo e profumo Brooke n.5.

Alla casa sulla scogliera, supergasato, Liam predispone tutti gli strumenti per la sua saxata memorabile con Hope, che però non va a buon fine: Hope si sente a disagio e chiede a Liam di rimandare la saxata alla Luna di Miele, che mestamente accetta, mentre va a chiudersi in bagno con il catalogo Postalmarket, come tutti gli uomini che devono prendere decisioni di polso.

[Di seguito, le puntate precedenti della storia di Hope e Liam]