BEAUTIFUL PUNTATE ITALIANE – PARIS si ribella ai capricci di ZOE

Nelle puntate italiane di BEAUTIFUL, Paris si ribella ai capricci di Zoe, Finn dichiara a Ridge di voler restare con Steffy, Thomas ricorda a Hope quanto sia felice con Liam: Twittamibeautiful racconta la puntata del 11 e 12 Aprile 2022 [P. 8454-8455].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE ITALIANE – STEFFY esegue il test di paternità


Nel soggiorno di Brooke, Thomas, Liam e Hope continuano a discutere del test di paternità cui si è sottoposta Steffy e del suo esito, che potrebbe cambiare gli equilibri di tutti loro. Thomas chiede a Hope e Liam se sua sorella abbia delle sensazioni, come al suo solito. Liam gli risponde che Steffy ha il presentimento che il bambino sia di Finn. Hope aggiunge che potrebbe trattarsi solo di ciò che lei desidera di più e ritorna a prendersela con suo marito, per la facilità con cui ha smesso di avere fiducia in lei.

Liam si rende conto che non può pretendere il perdono da parte di Hope, immediatamente, ma ci tiene a precisare che non vuole lasciarla, nel caso sia lui il padre del bambino. Si propone di aiutare Steffy col bambino, ma il suo cuore apparterrà sempre a Hope.

Ancora una volta, Thomas cerca di mostrare il suo disinteresse ad approfittare della situazione, per avvicinarsi a Hope. Dice a Liam di essere preoccupato soprattutto per Steffy, che stava cercando di regalarsi un’alternativa a lui, legando con Finn. La gravidanza improvvisa, secondo Thomas, potrebbe complicare la sua nuova relazione, qualora si scopra che il bambino è di Liam. Inoltre, Thomas spera che Hope si renda conto del pentimento di Liam, così come anche lui riesce a percepirlo.

Thomas ricorda a Hope quanto la renda felice vivere accanto a Liam e ai bambini, per poi risalire in camera sua. Da solo con Hope, Liam supplica Hope di perdonarlo, per dimostrarle di essere il marito che merita accanto.

Alla Forrester Creations, nell’ufficio principale, Finn entra alla ricerca di Steffy, proprio mentre lei termina di spiegare a suo padre le circostanze per cui ha dovuto richiedere un test di paternità. Ridge è dispiaciuto che Finn si ritrovi a dover affrontare una situazione inattesa, che può complicare la sua relazione con Steffy. Si rallegra, però, nel sentir dire a Finn che i suoi sentimenti per Steffy restano immutati, così come la volontà di costruire una famiglia con lei.

Rimasti da soli, Finn ammira l’atteggiamento protettivo che Ridge ha per Steffy. Le promette di volersi prendere cura di lei e del bambino, qualunque sia l’esito del test.

Nell’ufficio design, invece, Zoe continua ad attaccare sua sorella Paris, pretendendo che lei lasci la Fondazione Forrester. Inutilmente, Paris cerca di far ragionare sua sorella, spiegandole che non vuole rinunciare al suo lavoro anche per il prestigio dell’impiego. Inoltre, Paris esorta Zoe ad essere brave sorelle, proponendosi di parlare con Carter, per convincerlo a ritornare sui suoi passi e non rompere il fidanzamento.

Determinata più che mai a sbatterla fuori dalla Forrester, Zoe consegna una lettere di licenziamento già stampata a sua sorella, dicendole che le basta solo firmarla. A questo ennesimo sopruso, Paris si ribella, strappando la lettere che sua sorella ha predisposto per lei. Rivoltandosi contro gli stupidi capricci di Zoe, Paris mette in chiaro che è grande abbastanza da decidere per la sua vita, decidendo di restare alla Forrester, anche se a Zoe non fa piacere.

Il giorno dopo, Liam, Hope, Steffy e Finn sono ancora in attesa che siano pronti i risultati del test di paternità. Nella casa sulla scogliera, Steffy si augura di ricevere presto la telefonata della Dr. Campbell, affinché possano lasciarsi alle spalle tutto il casino che lei e Liam hanno combinato.

Differente è la reazione di Hope e Finn. Hope continua a reputare la vicenda come qualcosa di insormontabile, nel caso in cui Liam risulti il padre del bambino, chiedendogli con sincerità se desidera che il bambino di Steffy risulti essere suo. Finn perpetua il suo atteggiamento da uomo dei sogni, disposto a stare con la donna che ama, anche se l’errore di una notte sembra complicare tutto.

Anche Brooke e Ridge sono in tensione per i risultati del test fatto da Steffy. Ridge è un po’ indispettito per via del fatto che Brooke abbia saputo in anticipo della gravidanza di Steffy, rispetto a lui. Brooke gli rispiega che è stata Steffy a chiederle di poterlo raccontare per prima al padre. Ad ogni modo, a Brooke dispiace che sia Steffy sia Hope si ritrovino a dover affrontare nuovamente delle complicazioni, proprio quando sembrava che avessero trovato un equilibrio per vivere in armonia.

Brooke e Ridge discutono dei loro figli. Ridge si sofferma a condannare il comportamento di Liam, abituato a correre tra le braccia di Steffy, ogni volta che le cose sembrano complicarsi. Brooke si augura, come anche Ridge, che Finn continui a stare accanto a Steffy, nonostante tutto. Ridge spiega a Brooke che anche Thomas si sente in colpa, per il ruolo che ha giocato nella vicenda. Brooke crede che lui non debba, dal momento che il suo comportamento era dettato da un danno cerebrale. Concorda con Ridge sulla colpevolezza di Liam, che ha finito col complicare la gestione della sua famiglia allargata.


Nelle prossime puntate italiane di BEAUTIFUL,la Dott.ssa CAMPBELL ha i risultati del test e poi… STEFFY scopre chi è il padre di suo figlio.

Nell’attesa di scoprire le evoluzioni delle trame italiane, segui gli aggiornamenti di Twittamibeautiful, sul sito e i profili TwitterFacebook e Instagram.