BEAUTIFUL PUNTATE ITALIANE – LIAM ritorna per tutelare HOPE

Riassunto delle puntate italiane di Beautiful - 19 e 20 Maggio 2020 [Puntata n. 8085 e 8086]

Nelle puntate italiane di BEAUTIFUL, Hope sembra voler prendere in considerazione la proposta di Thomas, Liam ritorna per tutelare sua moglie, Zoe mette in guardia Flo: Twittamibeautiful racconta in dettaglio le puntate del 19 e 20 Maggio.


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE ITALIANE – SALLY informa THOMAS di aver raccontato la verità a WYATT


A casa di Wyatt, Quinn ascolta suo figlio, mentre le racconta della sua attuale situazione con Sally. Quinn è convinta che sia la condizione ideale, per Wyatt, di riavvicinarsi a Flo, la ragazza che non ha mai smesso di amare. Wyatt cerca di fermare l’entusiasmo di sua madre, dicendole di non sapere ancora in che modo possa evolvere la sua relazione con Sally, ma Quinn è certa che lui e Flo siano legati dal destino e debba lasciarsi alle spalle la storia con Sally.

Alla Forrester Creations, Hope continua a parlare dei problemi che ha con Liam, a sua cugina Flo, dicendole di sentirsi tremendamente colpevole di raffigurare la donna che porta un uomo lontano dalle proprie figlie, nonostante Phoebe non sia biologicamente figlia di Liam. A disagio, Flo conferma che Liam è da considerarsi totalmente padre di Phoebe. Hope è grata a Flo per il modo in cui si dimostra comprensiva, aggiungendo anche una confidenza su Thomas e Douglas. Hope racconta del forte legame che stanno stringendo e della nuova proposta ricevuta, che sta pensando di prendere in considerazione, affinché tutto si metta nel posto giusto e Liam sia libero di tornare dalle bambine, ma Flo è contraria a quella decisione e dice a sua cugina di non permetterle di rinunciare all’uomo che ama: è un impegno che devono mantenere anche nei confronti di Beth.

Hope confida a Flo di non poter in alcun modo smettere di amare Liam: è l’unico uomo che abbia un posto speciale nel suo cuore. Flo chiede, dunque, ad Hope, perché non abbia respinto Thomas, come avrebbe dovuto fare, ma Hope continua a menzionare la necessità di seguire ciò che è giusto e logico, ovvero fare da madre a Douglas e accettare la proposta di Thomas, pur non amandolo.

Ad origliare la loro conversazione Zoe, che poco dopo si ritrova a parlarne in disparte con Flo, credendo sia giusto che Hope si leghi a Thomas e Douglas, per essere finalmente madre, riparando al torto che le hanno inferto. Flo è convinta, invece, che il loro accordo di silenzio debba spingersi verso certi limiti e non andare oltre. Zoe le consiglia di rilassarsi e godersi le cose che sta guadagnando, evitando di pensare al passato e alle sue azioni.

In ufficio stilisti alla FC, Thomas e Sally continuano a discutere dei piani che lui ha per Hope, rivelando di aver raccontato la verità a Wyatt. Sally dice a Thomas che non avrebbe dovuto metterla in quella condizione, ma lui cerca di manipolarla nuovamente, tentando di convincerla di essersi semplicemente comportata da amica, ascoltando le sue confidenze. Poi, tenta di spingerla a porre rimedio a tutto con Wyatt, ma Sally lo informa di essere andata via da casa sua.

Di ritorno da Parigi, Liam si reca da Wyatt, per sapere da lui fino a che punto si è spinto Thomas nei confronti di Hope. Wyatt, quindi, racconta a suo fratello quello che ha saputo da Sally. Liam rilegge le ultime parole di Thomas e ricorda anche il passato che lui ebbe con Hope, deciso a non permettere che lui si infiltri nel suo matrimonio. Poi, dopo essere stato informato da Wyatt sulla sua condizione con Sally, Liam esce di casa, diretto alla FC.

Nel frattempo, Thomas entra in ufficio CEO per mostrare a Hope i suoi nuovi bozzetti. Hope gli chiede di lasciarli sul tavolo, per poterli osservare dopo, ma Thomas è deciso a non lasciare la stanza e aspettare che Hope si liberi, per lavorare insieme, quando nell’ufficio entra Liam, che saluta affettuosamente Hope [ma si nota la sua carica, pronta a scoppiare].

Nell’attesa di scoprire le evoluzioni delle trame italiane, segui gli aggiornamenti di Twittamibeautiful, sul sito e i profili TwitterFacebook e Instagram.

Angelo Iacopino