BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – ZOE supplica CARTER di perdonarla, ma lui non vuole

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Zoe chiede perdono, Carter non vuole darle chance, Bill chiede aiuto alle Logan: Twittamibeautiful riassume la puntata del 18 Febbraio 2021, trasmessa in America [P. 8493].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – HOPE è devastata dai risultati del test di paternità


Alla Spencer Publications, Flo si congratula con Bill per il nipotino in arrivo, che lo renderà nuovamente nonno. Bill ammette di essere rimasto sorpreso che il bambino sia risultato figlio di Liam, ma è sicuro che lui sia deciso a combattere per non perdere Hope e la famiglia che stanno costruendo. Wyatt chiede a suo padre se la vicenda l’abbia spinto a pensare alla sua situazione con Katie. Bill conferma di averci pensato e chiede a Wyatt di provare a mettere una buona parola per lui, nel caso incontri Katie, visto il loro solido legame. Poi, parla della visita a qualcuno che è coinvolto quasi quanto lui, nella sua riconciliazione con Katie.

Uscito Bill dall’ufficio, Wyatt si ritrova a discutere con Flo di Katie. Flo ritiene che Katie non abbia chiuso totalmente il suo cuore a Bill. Wyatt si dispiace che suo padre sia inciampato ancora una volta nell’errore di dare per scontata Katie, coinvolgendosi in qualcosa con Brooke. Sia Flo sia Wyatt sono contenti di non dover invidiare la vita sentimentale di Liam o Bill e di non avere i loro problemi di coppia. Wyatt non farebbe a cambio con la loro vita per nessuna ragione al mondo.

Nel frattempo, Brooke riceve la visita di Donna, con cui parla del risultato del test di paternità di Steffy. Donna si sente così dispiaciuta per sua nipote, che si ritrova nuovamente a lottare, per la sua felicità.

Improvvisamente, in casa di Brooke entra Bill, che commenta il risultato del test, dicendo di essere d’accordo sul fatto che la famiglia venga prima di tutto. Bill rivela quindi il motivo della sua visita e chiede a Donna e Brooke aiuto per riconquistare Katie e convincerla a ritornare insieme. Donna è scettica nel credere che Bill sia intenzionato a ritornare seriamente con Katie, dal momento che le ha spezzato così tante volte il cuore. Bill spiega di non voler essere più quell’uomo e di voler riunire la famiglia, per questo motivo chiede alle due Logan supporto.

Brooke ammette di sentirsi in parte colpevole della loro crisi matrimoniale e spiega a Bill che deve ritornare con Katie non solo per il bene di Will, ma soprattutto per l’amore che prova nei confronti della donna della sua vita. Donna e Brooke decidono di accettare di aiutarlo, notando la sua sincerità. Bill suggerisce loro di parlare a Katie, approfittando della sua assenza in città per un suo viaggio d’affari.

Alla Forrester Creations, Katie si incontra con Paris, che la ringrazia per essere molto accogliente nei suoi riguardi. Katie le chiede se ha ancora problemi con Zoe e Paris le racconta della lettera di dimissioni che sua sorella aveva scritto per lei. Paris rivela di aver reagito strappandola davanti ai suoi occhi. Katie ammette che non è sempre facile sopravvivere ad sorella maggiore.

Mentre Katie e Paris parlano, nell’ufficio principale entra Eva, l’addetta alle pubbliche relazioni. Katie provvede a presentare Paris a Eva, che ritiene la ragazza un ottimo acquisto per la Fondazione Forrester. Eva commenta che deve essere bello poter lavorare a stretto contatto con Zoe, sua sorella, non cogliendo l’occhiata di intesa che si rivolgono Paris e Katie. Paris risponde che dovranno trovare il modo per convivere senza problemi.

Prima di uscire, Eva chiede a Katie di Bill, augurandosi che possano trovare il modo per appianare le cose e riconciliarsi, dal momento che erano una coppia fantastica. Rimasta sola, poi, Katie si perde nei ricordi con Bill.

Nel back stage della Forrester Creations, Carter dice a Zoe di non avere più nulla di cui discutere, avendo preferito andare in cerca di meglio, mentre stavano insieme. Zoe lo supplica di riprendere in considerazione la loro relazione, dicendo di essersi sentita destabilizzata dal messaggio di Zende, ricevuto in ritardo. Carter non vuole sentire ragioni e mentre discutono, sopraggiunge Zende.

Carter reagisce male con quello che considera un suo amico, accusandolo di aver voluto insinuare la sua fidanzata, compromettendo il loro fidanzamento. Zende risponde che le cose non sono andate nel modo in cui crede. Carter non vuole sentire ragioni e dice a Zende, con disprezzo, che può prendersi Zoe, essendo fatti della stessa pasta.

Nuovamente Zoe tenta di convincere Carter a perdonarla e ritornare insieme. Anche Zende lo esorta a continuare a progettare la loro vita insieme. Carter chiede quindi a Zende perché lui non gli abbia riferito, da amico, il modo in cui stava comportandosi Zoe. Zende dice di non aver voluto mettersi in mezzo. Durante la discussione, alle spalle di Zoe compare Paris, a cui Carter si rivolge, chiedendole se crede che Zoe sia sincera, riguardo i suoi sentimenti e debba darle una seconda chance.

SFOGLIA LA GALLERY SU INSTAGRAM!


Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, Zende chiede a Paris di concederle una seconda possibilità

…e VINNY falsifica il test di paternità di STEFFY.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui tutte le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook e Instagram.