BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – BROOKE nuovamente contro THOMAS

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Brooke ritorna a sospettare di Thomas, Ridge le chiede di essere più tollerante, Thomas tenta di convincere Brooke sulla buona fede delle sue azioni: Twittamibeautiful riassume le puntate del 31 Marzo e del 01 Aprile 2021, trasmesse in America [P. 8483 e 8484].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – FLO e WYATT annunciano il fidanzamento, THOMAS offre supporto a HOPE


PUNTATA DEL 31 MARZO 2021

Alla Forrester Creations, Thomas origlia il confronto tra Brooke e Ridge. Al centro del loro scontro, nuovamente la loro visione divergente riguardo Thomas e il suo legame con Hope.

Brooke ritiene che Thomas non debba sorpassare alcuni limiti con Hope, soprattutto adesso che lei è in crisi con Liam. Ribadisce di non aver nulla in contrario nell’accettare che Thomas e Hope siano co-genitori di Douglas e lavorino nuovamente insieme. La preoccupazione di Brooke risiede nell’ossessione che Thomas nutre nei confronti di Hope, ritenendo lui non l’abbia superata del tutto.

La loro discussione è interrotta dall’entrata nell’ufficio di Thomas, che ammette di aver ascoltato la conversazione. Capisce il comportamento di Brooke e il suo istinto di protezione, visto i suoi precedenti, ma le assicura di aver compreso la lezione.

Ridge dice a suo figlio che non deve sentirsi in dovere di difendere le sue azioni. Poi, uscendo dall’ufficio, invita lui e Brooke a fare i buoni.

Rimasta sola con Thomas, Brooke mette in chiaro a Thomas che Hope non può essere un’opzione sentimentale per lui, a causa dell’ossessione che provava per lei. Thomas tenta di spiegarle come sia cambiato a seguito della sua esperienza in ospedale. Ha deciso di cambiare la sua vita e non voler più fare nulla di compromettente, soprattutto nei confronti di Hope. Brooke ritiene che Hope debba tornare con Liam, ma Thomas esprime il suo parare contrario, dal momento che ricorda le tante volte che lui l’ha delusa.

Il continuo ritorno di Hope in ogni frase di Thomas, spinge Brooke a sottolineare una presunta ossessione nei suoi confronti. I due si guardano in cagnesco, ancora una volta.

Nell’ufficio stilisti, Hope si ritrova a confidare i suoi tormenti alla giovane Paris, che si offre da spalla, per alleviare la sua sofferenza. Le rivela di aver bisogno di capire cosa sia meglio per la sua vita, anche per il bene dei bambini, che vuole tutelare da questa e altre eventuali sofferenze future. Parlano di Liam, ma anche di Thomas e Hope le racconta di avere con lui un passato complicato, che sembra stiano superando riuscendo a gestire al meglio la co-genitorialità di Douglas e il lavoro alla HFTF.

Sentendo pronunciare il nome di Thomas, Ridge entra da Hope e Paris. Rimasto da solo con Hope, Ridge si ritrova a parlare di suo figlio, di quanto sia migliorato e ami ancora Hope. Ridge vuole che Hope creda nel cambiamento di Thomas e che ci creda davvero anche Brooke.

Alla Spencer Publications, Bill prende in giro Wyatt, per il suo fidanzamento con Flo. E’ felice che lui e Flo si muovano verso il matrimonio e a Liam augura di risolvere i suoi problemi con Hope, il prima possibile. Propone ai suoi figli di trascorrere una serata tra ragazzi, a casa sua. Liam ironizza sul doverlo sopportare tutti i giorni e augurandosi che Will e Katie ritornino presto a casa.

Bill esorta suo figlio a non arrendersi con Hope e di fare tutto il possibile per riconquistala. Compreso far scendere dal cielo, in paracaduto Ed Sheeran, il cantante preferito da Hope. Liam ritiene che non servirà a farle dimenticare la sua notte di tradimento con Steffy. Tuttavia, promette a suo padre di non arrendersi, per il bene dei bambini. Poi, guardando una foto con Hope, Liam si perde nei loro momenti felici.

PUNTATA DEL 01 APRILE 2021

Nell’ufficio stilisti della Forreste Creations, Ridge confida che l’animo sincero di Hope riesca a vedere quanto Thomas abbia lavorato sui suoi errori. Spera anche che riesca a comprendere quanto siano genuini i sentimenti che prova per lei.

Hope si chiede se Ridge stia cercando di incoraggiare un’unione tra lei e Thomas, pur sapendo che è ancora sposata con Liam. Ridge giustifica le sue parole, spiegandole semplicemente di aver compreso quanto Thomas abbia a cuore che lei ritrovi la felicità, ricordandole che, proprio per questo motivo, si è catapultato a raccontarle la verità sul test di paternità, appena scoperto tutto. Parlando di Thomas, Ridge non può fare a meno che lasciarsi andare ad un commento riguardo la durezza con cui Brooke tratta suo figlio, sperando in un suo ammorbidimento futuro.

Nell’ufficio principale, intanto, Thomas insiste nel dire a Brooke di non aver nulla di cui preoccuparsi, ma lei risponde di non riuscirci. In quanto madre di Hope, non può ancora fidarsi della sua onestà, credendolo ancora ossessionato da lei.

Thomas sostiene che se Brooke avesse ragione, avrebbe nascosto la verità sui risultati del test di paternità. Inoltre, ricorda a Brooke che anche lei ha contribuito a crescerlo, quando Taylor era lontana da casa. Brooke risponde di aver bisogno di tempo per superare il dolore che lui le ha causato e di sentirsi in obbligo di aver cura della sua famiglia.

A interrompere la loro conversazione è Ridge, che entra nell’ufficio, consigliando a Brooke di ascoltare davvero Thomas, per potere alle sue parole. Brooke risponde dicendo che sta cercando di andare d’accordo con Thomas. Thomas, però, sottolinea che lei si rifiuta ancora di credere alle sue intenzioni con Hope. Brooke spiega di aver fatto enormi passi avanti, ma che la strada per il traguardo è ancora lunga. Ritiene che Thomas debba mantenere le distanze con Hope, dal momento che lei si riunirà presto con Liam.

Non potendone più, brooke abbandona l’ufficio, lasciando Ridge e Thomas da soli.

Thomas crede che Brooke non vorrà mai ascoltarlo davvero e comprendere le sue intenzioni. Anche Ridge non comprende l’atteggiamento di sua figlia, seppure sia certo che stia agendo per proteggere sua figlia. Thomas ritiene, invece, che Brooke stia agendo come al suo solito, chiedendo a Ridge di scegliere tra lei e la sua famiglia.

Nell’ufficio stilisti, Flo entra, senza rendersi conto ci sia Hope. Quando se ne accorge tenta di andare via, promettendo di evitarla in futuro, per non metterla a disagio. Le due hanno un confronto, in cui Hope ammette di non voler togliere alla cugina le opportunità di lavoro che merita, essendo una Logan. Flo chiede a Hope se si senta di escludere ancora il perdono per lei. Hope chiede se stiano realmente trattando quell’argomento, ponendosi in modo astioso nei confronti della cugina. Flo spiega a Hope che le farebbe piacere riconciliarsi con lei, dal momento che presto sposerà Wyatt. Inoltre, considerando che lei abbia riaccolto a sé anche Thomas e Zoe, potrebbe provare a perdonare anche lei.

Poco dopo, a raggiungere Hope è Thomas, che le racconta della discussione avuta con Brooke. Thomas ribadisce a Hope di essere sincero con lei e di volere solo la sua felicità. Thomas vuole lei sappia di esserle fedele e sempre pronto a sostenerla. Il suo impegno per lei non potrà mai vacillare, così come l’amore che prova nei suoi confronti.

Alla Spencer Publications, Liam sta ultimando la sua sorpresa per Hope, mentre Wyatt consiglia a suo fratello di riconquistare presto la fiducia di sua moglie, prima che Thomas possa trarre vantaggio dalla loro separazione.

I due sono interrotti dall’arrivo di Brooke, che consiglia a Liam di agire presto, senza abbassare la guardia su Thomas, esattamente come dice anche Wyatt. Rimasta sola con Liam, Brooke ribadisce a Liam di ritenere Thomas ossessionato da Hope, raccontando anche del confronto avuto poco prima con il giovane Forrester.

SFOGLIA LA GALLERY SU INSTAGRAM!


Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, RIDGE dubita di BROOKE, QUINN e SHAUNA nuovamente allo scontro [LIAM è il nuovo uomo di QUINN?] e … LIAM, THOMAS e FINN coinvolti in un misterioso omicidio? BILL finirà in prigione?

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook Instagram.