BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI AMERICANE – ZOE litigherà con CARTER per colpa di PARIS

Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, è arrivata la fine per il fidanzamento tra ZOE e CARTER? Twittamibeautiful ti racconta cosa accadrà nelle prossime puntate

Ultima arrivata in città, Paris Buckingham si è lentamente fatta strada nella vita dei Forrester, al punto da ricevere molto presto una proposta lavorativa che potrebbe farle decidere di trasferirsi definitivamente in città.

Giunta a Beautifullandia per un saluto veloce alla sua cara sorella maggiore Zoe, Paris decise di prolungare la permanenza in città, complice anche una spiccata simpatia nei confronti di Zende, ritornato alla Forrester Creations dopo l’improvviso divorzio da Nicole.

A subire il fascino del giovane nipote di Eric, nuovo stilista di punta della Hope For The Future, è anche Zoe, nonostante sia legata sentimentalmente a Carter, che non ricevendo stimoli da Zende, ha persino accettato la proposta di matrimonio del legale rappresentante della FC, credendo che Zende non ricambi i sentimenti per lei.

In realtà, Zende è bloccato dalla stima che prova nei confronti di Carter, che non gli consente di dichiarasi a Zoe. Tutta colpa della carente copertura di rete che la compagnia telefonica di Beautifullandia ha riscontrato nell’ultimo periodo, che ha boicottato il tentativo di Zende di fermare Zoe prima che le cose con Carter prendessero una piega importante. Quindi, Zoe non ha mai ricevuto il messaggio di Zende, in cui le chiedeva di non andare oltre ai semplici baci con Carter.

In conclusione, entrambi si vogliono, si rincorrono, ma non quagliano e a complicare le cose ci pensa inconsapevolmente Paris.

Infatti, la sorellina di Zoe non ha perso tempo a stringere una profonda amicizia con Zende,credendo che anche lui ricambi la sua cotta, mentre in realtà ha nel cuore unicamente Zoe, nonostante Carter tenti di aiutare Paris, favorendo i momenti di incontro tra i due ragazzi.

Zende è molto colpito da Paris, ritenendola una persona speciale, soprattutto per il suo impegno nel sociale, essendo una brava assistente sociale. Questa simpatia amichevole che Zende nutre per Paris non sfugge a Zoe, che si ingelosisce al punto da entrare in conflitto con sua sorella e chiederle di stare lontana dalla sua vita, persino durante la festa di Natale a Villa Forrester.

Confusa dall’atteggiamento di sua sorella e ignorando le reali motivazioni di quel suo atteggiamento irritato, Paris prenderla sempre con molta ironia e positività, senza litigare con sua sorella. Negli unici scontri tra le due, infatti, è solo Zoe che si arrabbia.

Nelle prossime puntate, però, la situazione continuerà a complicarsi tra le due sorelle e Zoe si ritroverà a disapprovare la scelta di Carter di proporre a Paris di restare in città, offrendole un posto di lavoro alla Forrester Foundation, l’ente benefico della Forrester. Il disappunto di Zoe la porterà, quindi, a litigare Carter e Zoe [e forse Carter inizierà a nutrire dei sospetti sulle vere motivazioni del fastidio che Zoe avverte nei confronti della sorella].

Purtroppo per Zoe, proprio Zende, sentendo una delle tante discussioni tra le due sorelle, suggerirà a Paris di non lasciare la città e di fermarsi.

Dal comportamento di Zende si evince che lui stia cercando di far ingelosire Zoe, usando Paris, al fine da farla uscire allo scoperto e portarla ad ammettere i suoi sentimenti per lui, lasciando Carter.

Riuscirà Carter a non diventare il nuovo “Thorne MaiUnaGioia”?


Nell’attesa di scoprire le evoluzioni delle trame americane, segui gli aggiornamenti di Twittamibeautiful, sul sito e i profili TwitterFacebook e Instagram.