BETH è viva [e ci ha frantumato le “palle di tofu”]

Il commento di Twittamibeautiful sulle puntate finali del segreto di Beth

Sembra incredibile, eppure è successo: il segreto di Beth ha finito di frantumarci le “palle di tofu”!

Questa trama più lunga dello strascico di Lady Diana – di cui non si sentiva assolutamente il bisogno [come molte, in BEAUTIFUL] – è terminata.

Finita. Cessata. Conclusa. Esaurita, come noi, che avremmo voluto più volte infrangere lo schermo piatto del televisore per andare da Hope e dirle la verità su sua figlia.

A dire il vero, io avrei voluto sfondare lo schermo anche durante la puntata della rivelazione, in cui Hope e Liam continuavano a ripetersi l’un l’altro “Beth è viva”, quasi fosse un incantesimo da cantilenare sul tetto della Forrester, letto per sbaglio sul Libro delle Ombre delle care streghe Halliwell.

Comunque, la cosa positiva di questa trama sul segreto di Beth volete sapere qual è? Almeno per me, l’introduzione del nuovo Thomas, psicopatico e diabolico come la mia amata Sheila degli anni novanta. Sarà che ho il debole per i ragazzacci, ma lo apprezzo tanto, nonostante continui a sognare di sposare Pierson Fode, il Thomas Forrester precedente.

Ad ogni modo, adesso che la verità ha scavalcato ogni segnale di omertà e pure quest’altro segreto di Pulcinella è venuto allo scoperto, come quello di Garko, non mi resta che prendere Flo sottobraccio e andare a cantare “Libera” di Anna Tatangelo al karaoke che Pam ha organizzato al Bikini Bar. SARO’ LIBERAAAA… LIBERAAAA…. [almeno fino a che non arriva il detective Sanchez].