BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – THOMAS intuisce che BAKER sospetta di lui per la morte di VINNY

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Thomas avverte di essere sospettato, Liam sempre più sull’orlo di una crisi di nervi, Quinn vuole riappacificare Zoe e Carter: Twittamibeautiful riassume la puntata del 15 Aprile 2021, trasmessa in America [P. 8494].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – VINNY appare a LIAM, sconvolgendolo


Nell’ufficio principale della Forrester Creations, Thomas chiede al vice capo Baker se davvero crede sia legato alla morte di Vinny. Baker spiega di voler sapere quanto lui sia arrabbiato con il suo amico, per via della manipolazione del test di paternità di Steffy. Il corpo di Vinny senza cellulare e portafogli, portano Baker a credere che chi lo ha ucciso abbia avuto premura di nascondere bene le tracce.

Baker chiede quindi a Thomas se ritiene cie sia qualcuno in particolare che avrebbe potuto volere Vinny morto. Thomas parla con Baker dell’attività di spacciatore di Vinny. Rivela anche che, grazie al suo nuovo lavoro nel laboratorio del’ospedale, Vinny trafugava farmaci per rivenderli.

Nonostante tutto, Thomas vuole che Baker prenda il colpevole e lo punisca per la morte del suo amico.

Nell’ufficio design, Quinn cerca di convincere Carter a dare una nuovo possibilità a Zoe. Lui le risponde di non voler parlare con lei della sua vita sentimentale. La loro chiacchierata è interrotta dall’entrata di Eric, a cui Quinn chiede di poter parlare, per organizzare una cenetta romantica. Eric le risponde di avere un’importante videoconferenza, in serata, per poi uscire, lasciando Quinn amaramente scoraggiata.

Vedendo la reazione di Quinn, Carter le chiede se vada tutto bene. Quinn si riprende e risponde di sì: comprende che lei ed Eric siano persone molto impegnate reciprocamente. Carter ribadisce di non sentirsi pronto a parlare di Zoe con lei e va via. Rimasta sola, Quinn si perde con lo sguardo in una foto di lei ed Eric, felici insieme.

Nello studio fotografico, Paris è felice di far pace con sua sorella. Zoe è triste per non essere riuscita a parlare con Carter, nonostante i diversi tentativi di chiamata. Si augura che Quinn sia riuscita a parlare con lui. Proprio in quel momento, Quinn entra nello studio, informando Zoe che Carter si è rifiutato di parlare di Zoe con lei. Quinn dice a Zoe di non demordere, se crede valga la pena di lottare per Carter. Zoe la ringrazia e rimasta sola con Paris, le spiega di aver accettato l’aiuto di Quinn, in quanto esperta di seconde possibilità. Paris capisce, seppure sia sorpresa che Quinn si sia spinta ad aiutare sua sorella, in modo così gratuito.

Nel frattempo, Bill ritrova Liam accucciato sul divano, fortemente scosso. Liam racconta di aver visto Vinny, nel soggiorno di casa, sbucato dal nulla per dirgli che scopriranno cos’ha fatto e pagherà per la sua morte. Ancora una volta, Bill esorta suo figlio ad usare la praticità e cancellare quel ricordo dalla sua mente.

Mentre discutono, Liam riceve una telefonata da parte di Hope. Bill spinge suo figlio a rispondere, per non insospettirla. Hope dice a Liam di essere preoccupata per lui e di aver telefonato per sapere come sta. Ha avvertito il suo turbamento, in seguito alla notizia della morte di Vinny, per questo si chiede se abbia bisogno di vederla, per parlare un po’. Liam accetta di incontrarla e quando riattacca, Bill lo esorta a riprendere in mano la sua vita, per il bene dei bambini.

Mentre gode della tranquillità del suo loft, qualcuno bussa alla sua porta e Carter si sorprende nello scoprire che si tratta di Quinn. Quinn si fa invitare ad entrare e senza giri di parole chiede a Carter se gli manca Zoe. L’espressione muta sul volto di Carter inducono Quinn a ritenere che la sua risposta sia sì e gli dice che è così anche per Zoe.

Alla Forrester Creations, intanto, Baker continua a parlare con Thomas della morte di Vinny. Thomas gli racconta nei dettagli l’episodio della manomissione del test di paternità, effettuato da Steffy, senza omettere nulla, fino a che nell’ufficio entra Hope.

Rimasto solo con Hope, Thomas la informa che Baker sta indagando sulla morte di Vinny, ma che il suo atteggiamento lo portano a credere lui abbia in testa un sospettato ben preciso. Crede che stia raccogliendo le prove per incastrare il suo sospettato.

Fuori dall’ufficio principale, Baker sta sistemando alcune cose, per poi andare via. Vedendolo, Liam si nasconde, per poi avanzare verso la porta dell’ufficio, in cerca di Hope. Mentre sta per entrare, qualcuno dalle spalle gli intima di fermarsi, perché è stato preso.

Si tratta di Charlie e Liam alza le mani in segno di resa.

SFOGLIA LA GALLERY SU INSTAGRAM!


Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, Eric si confida con Ridge, riguardo Quinn.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook Instagram.