BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – STEFFY rivela anche a RIDGE la verità sulla sua gravidanza

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Brooke ha un confronto con Steffy, Hope è combattuta, Carter lascia Zoe: Twittamibeautiful riassume le puntate del 03 e 04 Febbraio 2021, trasmesse in America [P. 8486 e 8487].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – CARTER decide di affrontare ZOE


Allo chalet, Liam riceve una telefonata da parte di Steffy, che lo informa di aver effettuato il test di paternità insieme a Finn e di essere ancora nello studio della Dott.ssa Campbell, per convincerla ad ottenere i risultati il prima possibile. Quando chiude la telefonata, Liam aggiorna Hope, proprio mentre nello chalet entra anche Thomas, sorpreso che sua sorella abbia già fatto il test di paternità.

Thomas offre il suo sostegno sia a Liam sia a Hope, ricordando alla donna della sua forza interiore, con cui riesce sempre a superare le difficolta della vita.

Rimasta nuovamente da sola con Liam, Hope si mostra intenzionata a voler impegnarsi per superare quel nuovo ostacolo che è sorto tra di loro. Liam crede che solo il tempo potrà confermare le sue parole e che per il momento, si accontenterebbe di ricevere il suo perdono e le promette di dimostrarle nei giorni a venire tutto il suo amore. Hope risponde che desidera solo che il bambino di Steffy risulti figlio di Finn. Liam le dichiara amore eterno.

Nel frattempo, Brooke si reca a casa di Steffy per affrontarla, dopo aver scoperto la verità sul bambino che aspetta da Hope, pochi istanti prima. Brooke la accusa di aver complottato nuovamente per scippare Liam a sua figlia e di essersi divertati a far bere Liam, per perseguire i suoi fini. Steffy risponde di aver semplicemente offerto a Liam la sua spalla da buona amica. Brooke risponde ironicamente di essersi comportata piuttosto comeun’ “amica con benefici” [in inglese, “fiend with benefits”, ovvero amici che si divertono sotto le lenzuola, senza complicazioni].

Steffy chiede a Brooke se era con suo padre, nel momento in cui ha scoperto tutto, ma Brooke la rassicura, dicendole che era sola con Hope, quando lo ha scoperto. Brooke si rende conto che il peso di tutto stia pesando sulle spalle di Steff, che le risponde di evitare che le procuri altro stress con i suoi attacchi, dovendo evitarlo per il bene del bambino. Inoltre, Steffy si aspetta un po’ di comprensione da una donna come Brooke, che si è trovata spesso nella sua stessa situazione. Brooke risponde con una smorfia, ribadendo che resta il fatto che lei sia andata a letto con il marito di sua figlia e la avverte sia meglio per tutti che il bambino risulti figlio di Finn, anziché di Liam.

Nel soggiorno di Brooke, Thomas riceve la visita di Vinny, che gli offre amichevolmente delle pillole. Thomas le rifiuta, memore di ciò che è accaduto a Steffy.

Vinny si rende conto che sta accadendo qualcosa e scopre da Thomas della gravidanza di Steffy, nonché dei dubbi sulla paternità del bambino, che potrebbe rivelarsi figlio di Liam. Vinny crede che questo potrebbe comportare per Thomas la possbilità di poter realizzare i suoi desideri con Hope, qualora il bambino risulti di Liam, ripetendo che la fortuna di Thomas dipende essenzialmente dall’esito del test di paternità.

Nel backstage della Forrester Creations, nel frattempo, Zende ammette di essere stato attratto da Zoe, in precedenza, ma che tutto quello che stava accadendo tra di loro è finito, così come potrebbe esserlo anche il fidanzamento di Zoe con Carter, dispiacendosi qualora accada questo. Paris continua a chiedersi se le intenzioni di sua sorella con Carter siano realmente serie, come sta lasciando credere a tutti.

Poi, Zende decide di concentrare la conversazione su loro due, chiedendo a Paris se sia ancora possibile che lei gli conceda la possibilità di conoscersi meglio.

Nell’ufficio principale, il confronto tra Zoe e Carter si accende. Carter pretende delle spiegazioni da Zoe, chiedendole perché lei abbia rovinato tutto tra loro, correndo dietro a Zende. Crede non sia accaduto nulla tra di loro, solo perché Zende si è fermato in tempo. Zoe non nega la verità, ma si giustifica dicendo di essere stata confusa a causa della velocità con cui si stavano muovendo come coppia, affrettando le cose con il matrimonio imminente. Carter sorride, illuminato dall’ipotesi secondo cui Zoe abbia accettato la sua proposta solo per via della sua nuova posizione lavorativa, che lo portava ad essere un buon surrogato dei Forrester. La accusa di volere semplicemente essere una Forrester, motivo che in passato la spinse a cogliere al volo la proposta di Thomas. Fissandola negli occhi, Carter rompe il loro fidanzamento, lasciandola libera di correre dietro Zende, ma Zoe lo supplica di non farlo e di voler costruire il suo futuro accanto a lui.

Allo chalet, nel frattempo, Brooke raggiunge Hope, restando da sola con lei quando Liam esce per recuperare la bambola di beth a casa della nonna. Brooke racconta a Hope del suo confronto con Steffy e di essere certa che lei abbia colto al volo l’occasione vedendo uno spiraglio di possibilità con Liam. Brooke esamina l’infinità capacità di perdono di Hope, che potrebbe salvare il suo matrimonio nel caso in cui il bambino risulti essere di Liam. Hope riflette sull’attesa per i risultati del test e decide di raggiungere Liam a casa di Brooke.

Nell’ufficio stilisti, Zoe raggiunge Paris, intimandogli di terminare la sua telefonata di lavoro, per poterle parlare. Zoe affronta sua sorella, ordinandole nuovamente di stare alla larga da lei e dalla sua vita, reputandola colpevole di ciò che è accaduto tra lei e Carter. Zoe crede, infatti, che Paris abbia intenzionalmente suggerito a Ridge dove trovarla, ma Paris si giustifica dicendo che Ridge aveva già i suoi sospetti riguardo Zoe e Zende.

Zoe chiede a sua sorella se si reputa soddisfatta del risultato ottenuto, dal momento che Carter ha deciso di rompere con lei, proprio quando aveva finalmente compreso di volere una vita con lui. Paris ne dubita, convinta che sua sorella voglia sposare Carter solo perché Zende l’ha respinta.

A casa di Brooke, Liam incontra Thomas, a cui chiede come mai stia ancora alloggiando lì, anziché ritornare nel suo appartamento. Thomas capisce che tra le righe Liam gli stia chiedendo di stare lontano da Hope, convinto che sia un modo per starle vicino. Per questo, cerca di convincere Liam di essere in errore, dal momento che ha persino suggerito a Hope di perdonarlo. Liam crede che sia una tattica per sembrare buono, agli occhi della donna. Thomas invita Liam, però, a ragionare sui suoi errori, dal momento che è bastato così poco a spingerlo nuovamente a bussare alla porta di Steffy.

Proprio in quel momento, Hope entra in casa di Brooke. Ammette che, nonostante il suo impegno, non riesce a evitare di pensare a ciò che sta accadendo a causa della notte che Liam ha trascorso con Steffy. Hope decide di parlare con sincerità, ammettendo di non credere di avere le forze necessarie per affrontare la possibilità che il bambino di Steffy sia di Liam.

Sentendo le intense parole di Hope, Liam la invita ad essere onesta, anche davanti a Thomas, dicendogli che ha la forza di concedergli un’altra possibilità per starle accanto.

Alla Forrester Creations, Steffy decide di raccontare tutto a Ridge, prima che lui possa scoprirlo per caso. Steffy racconta cos’è successo tra lei e Liam la notte in cui lui ha creduto di aver visto Thomas baciare Hope e di non poter lasciarsi quella notte alle spalle per via del fatto che ha scoperto di essere incinta e il bambino potrebbe essere di Liam.

SFOGLIA LA GALLERY SU INSTAGRAM!


Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, Zoe chiederà a Paris di firmare un documento.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui tutte le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook e Instagram.