BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – LIAM finalmente esce di prigione

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Liam ritorna in libertà, Quinn si prepara a lasciare la FC, Carter riceve una seconda possibilità: Twittamibeautiful riassume le puntate del 12 e 13 Luglio 2021, trasmesse in America [P. 8559 e 8560].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – HOPE riesce a liberare THOMAS, ma potrebbe non salvare LIAM


Al dipartimento di Polizia, Hope e Thomas raccontano al tenente Baker ciò che è realmente accaduto la notte in cui Vinny è stato investito. Thomas spiega che il suo amico ha seguito, di proposito Liam, per incastrarlo e buttarsi sotto la sua macchina per poterlo incastrare e lasciargli campo libero con Hope.

Baker informa Hope e Thomas che è troppo tardi per tentare di salvare Liam, dal momento che sta per essere trasferito in un carcere di massima sicurezza. Hope è basita da quella decisione, gridando con ostinazione quanto quella sia a suo avviso una misura eccessiva per Liam, che non è un violento criminale.

Quando Baker chiede loro di mostrare il video che proverebbe l’innocenza di Liam, Thomas è costretto ad ammettere di non avere con sé il telefono, in quel momento, ma improvvisamente, un agente arriva con un pacchetto destinato a Baker, con il telefono di Thomas.

Pur vedendo il video, Baker dice loro che è troppo tardi, dal momento che nulla è più in suo potere. Vedendo dalla finestra il furgone in cui hanno caricato Liam, Hope decide di agire per fermare il trasferimento di Liam. Corre verso il furgone, mentre Baker comunica via radio di fermarsi e liberare Liam, che senza capirci niente, si avvia tra le braccia di Hope. Quando chiede cosa stia accadendo, Hope gli risponde che sta per ritornare a casa, mentre lui osserva Thomas accanto a Baker.

A Villa Forrester, Ridge informa Brooke ed Eric di aver ricevuto finalmente notizie da parte di Thomas. Avvisa tutti che sta bene, ma non riesce a spiegarsi cosa diavolo sia saltato in mente a suo figlio, scomparendo improvvisamente.

A cambiare argomento di discussione è Brooke, che vuole sapere da Eric quale sarà la sua decisione riguardo Quinn. Eric tranquillizza Brooke di non essere più disposto a concedere a Quinn altre possibilità di perdono.

Eric parla anche di Carter, che lo ha profondamente deluso, mancando di lealtà a lui e alla sua famiglia. Anche Ridge ammette di essere rimasto deluso dal comportamento del suo amico, mentre Brooke concede a Carte la scusante di essere stato circuito dall’arte manipolatoria di Quinn.

Alla Forrester Creations, nel frattempo, Carter incontra Quinn, nell’ufficio design, mentre impacchetta tutti gli effetti personali, dopo essere stata cacciata da casa e dal lavoro proprio da suo marito. Carter teme che anche lui perderà il suo lavoro, ma Quinn si augura che almeno lui possa salvarsi dalla ghigliottina dei Forrester. Parlano di Zoe, che entrambi hanno sentito via telefono. Poi, Carter riceve una telefonata da parte di Eric, che gli chiede di raggiungerlo a Villa Forrester.

Poco dopo, rimasta da sola, Quinn viene sorpresa da Brooke, mentre impacchetta le sue cose. Quinn le chiede se stia gongolando, godendosi la scena. Brooke le dice che avrebbe preferito non fosse accaduto nulla di simile, ma è lieta che si possano liberare finalmente di lei, che perso tutto per la sua incapacità di restare fedele ad un uomo come Eric.

Alla stazione di Polizia, viene mostrato a Liam e Bill il video testamento di Vinny, in cui afferma di essersi suicidato volutamente sotto la macchina guidata da Liam. Thomas ci tiene a mettere in chiaro di non aver mai agito in modo da indurre Vinny a commettere ciò che ha commesso.

Bill e Liam ringraziano Thomas per aver consegnato il video alla Polizia, garantendo la loro scarcerazione, anche se Baker fa presente che i due dovranno pagare una multa e subire il ritiro della patente. Bill ritiene che sia una pena sopportabile, rispetto alla possibilità di non tornare più in libertà.

Mentre Liam e Hope si avviano verso casa, Liam chiede a Hope se ci sia altro da sapare, riguardo al periodo in cui è stato in carcere. Lei promette di raccontargli tutto appena saranno a casa, tranquilli, dichiarando di amarlo infinitamente.

A Villa Forrester, intanto, Eric esprime la sua infinita delusione riguardo Carter, ma grazie a Ridge si convince a dare al giovane avvocato una seconda possibilità, a differenza che a Quinn, a patto che lui stia lontano da Quinn e non ci sia più alcuna relazione con lei. Carter accetta.

Poi, Eric chiede che si porti via il ritratto di Quinn e lo butti via, dal momento che il suo matrimonio con lei è finito per sempre.

SFOGLIA LA GALLERY SU INSTAGRAM!


Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, Justin dovrà fare i conti con le sue azioni.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook Instagram.