BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – FINN scopre la verità, THOMAS si dichiara

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Finn scopre la verità su suo padre, Thomas si dichiara a Paris: Twittamibeautiful riassume le puntate americane dal 17 al 19 Novembre 2021 [P. 8651- 8653].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – JACK si prepara a dire la verità su FINN


Nella casa sulla scogliera, Finn parla con Steffy dei suoi genitori, dal momento che Jack e Li faranno loro visita, quella sera stessa. Finn pensa che siano riusciti a lasciarsi alle spalle l’intera faccenda di Sheila e abbiano ritrovato il loro equilibrio.

Parlando di Sheila, lui e Steffy ritornano a parlare dell’incontro avuto con lei, a Il Giardino. Si chiedono se stia dicendo la verità o voglia nascondere l’identità del padre biologico di Finn. Lui dice a Steffy che forse sia meglio che non lo sappia, ma Steffy sa bene che non è davvero ciò che desidera.

Finn parla a Steffy, con entusiasmo, di Jack e Li. Li ritiene i migliori genitori del mondo, che mai l’hanno deluso, avvolgendolo d’amore. Non può negare, però, di aver voglia di scoprire chi sia il suo padre biologico.

Nella loro suite d’albergo, Jack ha qualcosa da dire a Li, ma prima vuole che lei sappia quanto la ama. Li si preoccupa sia qualcosa che riguardi la salute di suo marito, ma lui la tranquillizza, rivelandole che riguarda qualcosa del passato. La informa che Finn è determinato a scoprire chi sia il suo padre biologico e ammette che Sheila non è l’unica a sapere la sua identità, dal momento che anche lui sa bene chi sia.

Jack Finnegan rivela, quindi, a sua moglie, di aver avuto una relazione con Sheila, da cui è nato Finn. Li è scioccata e non può credere che Jack abbia mentito per tutti quegli anni a lei e a suo figlio. Jack risponde di aver mentito loro solo per amore. Li non è sicura che Finn possa capirlo e teme che possa vivere quella verità come un tradimento da parte di suo padre.

Nell’ufficio principale della Forrester Creations, Zende, Thomas, Hope e Paris, preparano tutto per la prossima sfilata. Paris è grata a Hope per averla coinvolta, affidandole la presentazione e loda il talento di Thomas e Zende.

Poco dopo, Quinn entra nell’ufficio, informando Zende di avere del tempo da dedicargli. I due escono e Hope, Thomas e Paris si chiedono di cosa debbano parlare Quinn e Zende. Sospettano riguardi lo show-stopper della sfilata, sempre top secret.

Hope afferma di essere felice che le cose tra Paris e Zende vadano bene. Anche Thomas condivide il pensiero di Hope, ma ammette di essere un po’ invidioso che suo cugino abbia accanto una donna meravigliosa come Paris.

Nell’ufficio design, Quinn chiede a Zende cosa possa fare per lui. Lui le chiede di aiutarlo a realizzare una sorpresa per la sua ragazza, che ritiene la migliore sotto ogni punto di vista. Per questo, Zende chiede a Quinn di realizzare un anello per Paris.

Preoccupato per il loro ritardo, Finn invia un messaggio ai suoi genitori, che stanno ancora discutendo nella loro suite d’albergo. Jack è dispiaciuto di aver tradito Li con Sheila, ma non considera la nascita di Finn un errore, bensì una grande benedizione. Ha paura di compromettere la fiducia che suo figlio nutre per lui. Li ritiene che è un rischio da correre, ma è del parere che Finn debba scoprire la verità, quel giorno stesso.

Nell’ufficio design della Forrester, Hope e Zende sono da soli, mentre scelgono i modelli della sfilata. Si ritrovano a parlare di Paris, di cui Zende parla con entusiasmo. Hope è felice per loro e ascolta Zende lamentarsi di non avere molta privacy con lei, al momento, visto che Thomas continua a condividere l’appartamento con lei, in attesa di una nuova sistemazione.

Hope lo comprende, ma si rende conto che non sia così semplice trovare una nuova sistemazione, visto che il mercato degli immobili sembra impazzito. Zende risponde che è disposto a prendere in mano la situazione e trovare lui una soluzione. Hope capisce che le intenzioni di Zende sono quelle di chiedere a Paris di trasferirsi da lui. Zende risponde di sì, dal momento che la ritiene la donna giusta per lui.

Nell’ufficio principale, Thomas si complimenta con Paris per il fondo che ha intitolato a Zende, per aiutare ragazzi in difficoltà. La reputa una persona stupenda. Paris lo ringrazia e gli chiede se abbia novità per la sua casa. Thomas le dice di non aver ancora ricevuto notizie dal suo agente immobiliare e si offre di parlarne insieme quella sera a cena. Paris risponde, imbarazzata, di non sapere se Zende abbia programmi per la serata.

A togliere dall’imbarazzo Paris è Carter, che entra nell’ufficio e nota l’atmosfera tra i due. Thomas esce, dicendole di fargli sapere se debba ordinare del cibo d’asporto anche per lei. Quando esce, Carter chiede a Paris come stia proseguendo la convivenza con Thomas. Paris non si lamenta di Thomas e crede che a lui faccia piacere avere un po’ di compagnia, ma sente che Zende voglia un po’ più di spazio per loro. Carter lo comprende e si rende disponibile con Paris, nel caso abbia bisogno di un parere.

Alla casa sulla scogliera, arrivano finalmente Li e Jack Finnegan. Steffy si dispiace che i bambini non siano a casa, ma Li è contenta che siano soli, perché hanno bisogno di parlare tra adulti. Li ricorda con Finn la sua infanzia e sa bene che, seppure abbia smesso di far loro domande, nutra il desiderio di scoprire chi siano i suoi genitori biologici. Lei si rammarica che conoscere la sua madre biologica non sia stato un bel momento, mentre Finn vuole che Jack e Li sappiano che i suoi sentimenti per loro non muteranno mai.

Li ritiene sia giusto che Finn conosca l’identità del suo padre biologico. Finn è sorpreso che loro conoscano la sua identità, osservando sua madre rivolgersi a Jack e dirgli sia giunto il momento che loro figlio sappia la verità.

Nel frattempo, alla Forrester Creations, Zende va in cerca di Paris. Carter lo informa che è appena andata via. Zende si rende conto di aver finito più tardi del previsto e Carter gli dice che Paris potrebbe aver trovato qualche altra cosa da fare in compagnia di Thomas, menzionando la possibilità che stiano cenando insieme. Zende risponde al suo amico di non aver problemi con Thomas e di essere felice che Paris abbia una buona influenza sul cugino. Carter lo invita a non abbassare la guardia.

Zende parla con Carter di quanto sia meravigliosa Paris. Carter commenta dicendo che si accontenta di vedere che il suo amico sia felice, dal momento che lui non può esserlo.

Intanto, nell’appartamento, Thomas accoglie Paris con la cena, nonostante lei abbia detto di avere altri programmi con Zende. Paris risponde che Zende sembra sia abbastanza occupato col lavoro. Thomas è contento di poter trascorrere del tempo con lei, dal momento che potrebbero avere pochi giorni a disposizione, prima che lui trovi un’altra sistemazione.

Il clima confidenziale che li avvolge, spinge Thomas ad aprirsi fino in fondo con Paris e rivelarle di provare dei sentimenti per lei. Paris gli ricorda che sta vivendo con Zende una bella storia e che si sente impegnata con lui: nulla è cambiato, finora. Thomas lo sa, ma vuole che lei sappia di avere anche un’altra opportunità, prima che sia troppo tardi. Le chiede se vede un potenziale futuro per loro due, al di là del rapporto amichevole.

Nella casa sulla scogliera, ha luogo una drammatica conversazione. Spinto da sua moglie Li a dire la verità, Jack rivela a Finn di essere il suo padre biologico. La confessione lascia Steffy e Finn senza parole.

In particolare, Finn è deluso dal comportamento di Jack, che ha mantenuto nascosta la verità a lui e Li, per anni. Jack si rende conto dell’errore, ma vuole che lui sappia di averlo commesso solo per preservare la famiglia da Sheila e lo supplica di perdonarlo.


Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, la reazione di Paris alla confessione di Thomas.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook Instagram.