BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – FINN è vivo

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Finn è vivo, Steffy soffre la sua assenza, Brooke affronta Sheila: Twittamibeautiful riassume la puntata americana del 19. 20 e 23 Maggio 2022 [P. 8773-8774-8775].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – SHEILA viene arrestata e BROOKE scopre la verità su Capodanno


Allo chalet, Hope tenta di creare un po’ di atmosfera e destare Liam dai suoi pensieri per Steffy. Purtroppo, il pensiero di ciò che sta affrontando la madre di sua figlia, tormenta Liam, senza tregua. L’arrivo di Brooke contribuisce a far fallire i piani romantici di Hope.

Ai due ragazzi, Brooke fa sapere tutte le novità appena scoperte, grazie a Ridge. Hope e Liam ascoltano, quindi, Brooke mentre racconta in che modo Sheila ha tolto la vita al suo stesso figlio, tentando poi di uccidere anche Steffy. Liam ricorda di aver visto Sheila mentre armeggiava con i macchinari dell’ospedale, accanto al letto di Steffy, intuendo le sue cattive intenzioni. Brooke è convinta che non ci sia più alcun motivo di preoccuparsi di Sheila, dal momento che è stata arrestata, dopo la sua confessione a casa di Steffy.

In aggiunta, Brooke informa loro che Sheila è colpevole anche della sua ubriacatura, avvenuta la notte di Capodanno. Inoltre, li mette al corrente anche della decisione presa da Ridge, di trasferirsi a casa di Eric, per riflettere sulla sua vita e scegliere se ritornare da lei o da Taylor. Ovviamente, Brooke è convinta che Ridge ritornerà da lei.

A Villa Forrester, Eric è da solo nel grande salone, mentre ritorna con la mente ai suoi ultimi incontri passionali con Donna Logan. L’arrivo di Quinn lo riporta alla realtà e accomodandosi sul divano, la aggiorna sulle ultime novità. Quinn è stupita che Sheila abbia potuto piantare un proiettile nel corpo di suo figlio, uccidendolo e immagina quanto sia difficile per Steffy averlo scoperto. Eric informa sua moglie anche del nuovo inquilino che avranno, visto che Ridge sta per trasferirsi da loro.

Alla casa sulla scogliera, Steffy cerca di consolare sua madre, in attesa che Ridge ritorni da casa di Brooke. Poco dopo, Ridge rientra e descrive loro quanto sia stato sconvolgente, per Brooke, scoprire la verità sulla notte di Capodanno. Steffy e Taylor lo comprendono e capiscono quanto possa essere difficile da digerire.

Temendo che la rivelazione possa aver provocato dei ripensamenti a Ridge, Steffy lo esorta a non tornare da lei, dal momento che Taylor è la persona con cui merita di stare, visto che Brooke ha pur sempre ceduto alle labbra di Deacon. Taylor sgrida sua figlia, dal momento che è giusto per Ridge allontanarsi e scegliere cos’è più giusto per lui. Ringrazia il cielo di aver trascorso del tempo accanto a lui, che non smetterà mai di amare, per il resto della sua vita.

Il giorno dopo, alla Forrester Creations, Eric si assicura che Ridge non sia pentito del suo trasferimento a Villa Forrester. Vuole che suo figlio sia felice e non si senta in colpa per aver dubitato di Brooke. Nessuno di loro potevano immaginare, infatti, che Sheila avesse sabotato le bottiglie di champagne analcolico di Brooke, spiega Eric.

Poco dopo, Taylor raggiunge Ridge ed Eric decide di lasciare i due da soli. L’incontro tra Taylor e Ridge non è casuale, dal momento che hanno deciso di affrontare insieme Thomas, alla luce delle rivelazioni di Steffy. Quando Thomas entra nell’ufficio, Ridge e Taylor rimproverano il loro problematico figlio, dal momento che avrebbe dovuto dire ciò che sapeva su di Sheila e la sua cospirazione contro Brooke.

Thomas si sente in colpa per aver provocato inavvertitamente la sciagura capitata a sua sorella. Ridge gli dice di non limitarsi a pensare a questo, dal momento che è furioso per avergli impedito di sistemare le cose con Brooke.

Intanto, Brooke informa Hope di aver intenzioni di recarsi in prigione, per affrontare Sheila. Hope si chiede se sia una buona idea. Brooke rassicura sua figlia, dicendole che Baker le starà accanto, per tutta la durata dell’incontro.

Non appena esce di casa Brooke, Deacon entra, raggiungendo sua figlia Hope, che lo informa su Sheila. Deacon è sbalordito di scoprire in che modo Sheila ha ucciso suo figlio. Ancor di più, quando Hope gli rivela della manomissione compiuta da Sheila, alle bottiglie di champagne ordinate da Brooke. Deacon non riesce a credere di essere stato tanto stupido da non rendersene conto e capisce che questo cambia le cose tra Ridge e Brooke.

In prigione, finalmente Brooke affronta Sheila, che non è per nulla pentita di ciò che ha fatto alla sua amica/nemica. Brooke non può credere alla follia di Sheila, capace persino di togliere la vita a suo figlio. Sheila le dice che tutto è accaduto perché non ha apprezzato le sue minacce di tenerla lontana dalla vita di Finn. Brooke risponde che ha poca importanza, dal momento che questa volta pagherà per tutta la sofferenza che ha causato nuovamente a tutti loro. Lo scontro tra le due si accende e Sheila minaccia Brooke di ritornare nelle loro vite, abbastanza presto.

Allo chalet, Hope parla con Liam di Sheila, non riuscendo a crede fin dove possa essersi spinta, accecata dalla follia. Hope ammette di averle dato il beneficio del dubbio, al suo ritorno in città, credendo nel suo cambiamento. Alla luce di quanto emerso, però, ritiene che Sheila non debba mai più vedere la luce del sole.

Liam ricorda con amore Finn, apprezzando il suo modo di essere affettuoso nei confronti di Kelly. Poi, decide di raggiungere Steffy, per poter stare accanto anche a Kelly, che sente molto la mancanza di Finn.

Hope non resta da sola a lungo, dal momento che Bill si reca allo chalet e con lei inizia a parlare degli ultimi eventi. Bill le chiede se le dia fastidio che Liam stia vicino a Steffy, ma Hope risponde come al suo solito, di non esserne infastidita, comprendendo che Steffy ha bisogno della vicinanza di tutti, per superare questo duro momento.

Alla casa sulla scogliera, Steffy parla a Taylor di quanto sia difficile per lei continuare a pensare agli ultimi istanti di vita di Finn. Vorrebbe poter organizzare una piccola veglia funebre in memoria di Finn, dal momento che non ha avuto neppure il tempo di dire addio a suo marito, prima che venisse cremato. Poi, Steffy dice a sua madre che dovrebbero incontrare Li, per comunicarle tutta la verità sulla morte di Finn. Taylor la informa di averla telefonata e poco dopo Li si presenta a casa di Steffy.

Li scopre tramite Steffy il nome di chi ha sparato a suo figlio. Quando sua nuora le racconta come tutto è accaduto, Li non si meraviglia del comportamento eroico di suo figlio. Però, si oppone all’idea di organizzare insieme una veglia funebre, dal momento che preferisce non pensare che suo figlio sia morto. Il comportamento di Li suona strano sia a Steffy, sia a Taylor, che lo giustifica ritenendo che ognuno reagisca in modo differente ai lutti.

Nel frattempo, Li raggiunge la sua stanza d’albergo. Osservando una foto di Finn, promette di aggrapparsi anche all’ultimo briciolo di speranza, pur di salvare la vita… di Finn, che giace privo di sensi sul letto. Dai macchinari collegati al suo corpo, è evidente che lui sia ancora vivo.


Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, Taylor e Ridge decidono di mantenere un segreto.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook Instagram.