BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – CARTER e QUINN si dicono addio [?]

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Steffy offre ospitalità a Paris, Carter e Quinn si dicono addio, Eric vuole concludere velocemente il suo divorzio: Twittamibeautiful riassume la puntata americana del 20 e 21 Luglio 2021 [P. 8565 e 8566].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – STEFFY accetta di sposare FINN dopo aver conosciuto i suoi genitori


Carter e Quinn continuano a rotolarsi sul divano, avvolti dalla copertina, godendosi quella che credono sia l’ultima occasione di passione tra di loro. Infatti, sono decisi affinché sia l’ultima volta che facciano partire insieme il SAX, per evitare che Eric continui a soffrire e Carter si ritrovi nuovamente nei guai.

Alla Forrester Creations, Ridge continua a discutere con Brooke di quanto sia inappropriato che lei venga menzionata come co-amministratore delegato dell’azienda. Crede sia una mancanza di rispetto per Steffy. Brooke le chiede se sia così difficile, per lui, vederla in quel ruolo. Ridge le risponde di sì, dal momento che quel posto è occupato da sua figlia, al momento. Brooke fa presente che potrebbe sostituire Steffy durante la sua assenza e provare ad essere con Ridge i nuovi Stephanie ed Eric.

Proprio Eric entra improvvisamente nell’ufficio principale , interrompendo Brooke e Ridge. E’ in cerca di Carter, dal momento che vuole avviare al più presto le pratiche del divorzio da Quinn. Ridge gli suggerisce di chiamarlo ed Eric avvia un videochiamata a Carter, che risponde mezzo nudo, dal divano, dopo che Quinn si è spostata dall’inquadratura.

Eric si chiede cosa stesse facendo in quelle condizioni e Carter cerca di uscire dall’imbarazzo, arrancando una scusa veloce. Eric lo informa di voler procedere col divorzio e chiede a Carter di occuparsi anche della collezione gioielli, che definisce come una bruttezza. Carter asseconda Eric, mentre Ridge compare nell’inquadratura e nota il vestito da donna alle sue spalle.

La conversazione si chiude nell’imbarazzo più totale, senza che nessuno capisca che lui sia con Quinn. Proprio la ormai ex matriarca dei Forrester, si recrimina di non poter permettere che per colpa sua, Carter venga trascinato nel baratro e perda tutto ciò che è riuscito a conquistare. Gli dice di non valere così tanto, ma Carter si oppone, esprimendole i suoi sentimenti per lei.

Nel frattempo, alla Forrester Creations, Eric e gli altri si chiedono chi sia la donna con cui Carter era in compagnia. Eric ritiene sia sbagliato speculare su quell’argomento, anche perché la presenza di un vestito da donna non implica necessariamente la presenza di una donna.

Nella casa sulla scogliera, Steffy e Finn ricevono la visita di Paris, che ha il suo primo incontro anche col piccolo Hayes.

Paris parla con Steffy della Fondazione Forrester e di avviare un progetto riguardo il tema delle dipendenze. Chiedono anche a Finn di poter dare il suo contributo alla causa. Finn accetta di buon grado.

Inaspettatamente, Paris riceve un’ulteriore offerta, quando Steffy scopre che lei sta vivendo in albergo, non potendo più stare nel vecchio appartamento di Zoe. Steffy chiede, così, a Paris di trasferirsi da lei, dal momento che riesce anche a cavarsela bene con i bambini. Paris accetta felice e tutti si abbracciano.

Intanto, al loft si consuma l’addio degli amanti. Carter dice a Quinn di non volere che finisca tutto tra di loro e che lei dubiti del suo valore. Quinn ritiene invece sia meglio per loro due porre fine alla loro storia, dal momento che ha procurato solo catastrofi alla vita del giovane avvocato. Decisa a farla finita con lui, per tutelarlo, Quinn va via dal loft. Una volta fuori, piange appoggiandosi alla porta di ingresso, mentre Carter contempla il ritratto, nascosto nel suo soggiorno.

SFOGLIA LA GALLERY SU INSTAGRAM!


Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, Carter giunge ancora una volta in aiuto di Quinn.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook Instagram.