BEAUTIFUL PERSONAGGI: Jack Marone, figlio di Nick, Taylor… e Brooke!

Da qualche parte, tra L.A. e NYC, vive Jack Marone, figlio di Nick... ricordate la storia travagliata della sua nascita?

Dominique “Nick” Marone, il “marinaio”, fratellastro di Ridge, ha sempre avuto un debole per Brooke, come ricorderete: ma il “destino”, lo sappiamo, ha sempre riportato la bionda Logan tra le braccia del sarto.

Nick Marone, nonostante la cotta mai del tutto archiviata, riuscì a innamorarsi di altre donne: la figlia di Brooke, la sorella di Brooke, l’altra sorella di Brooke e anche l’acerrima nemica di Brooke, cioè Taylor!

Con quest’ultima, Nick ha tanto desiderato avere un figlio – in realtà, sperava di averlo con Brooke… infatti, quando la donna aspettava RJ, Nick sperava fosse suo e non di Ridge!

Jack Hamilton Marone

Taylor, data l’età non proprio più fertilissima, ha dovuto optare per un trattamento di PMA con ovodonazione anonima (una donna sana, dona uno o più ovuli dopo una stimolazione ovarica e prelievo degli ovociti, tecnica assolutamente legale tanto in USA quanto in altri paesi, inclusa l’Italia).

L’embrione, così concepito, viene finalmente alla luce: è un bel maschietto che i neo-genitori chiamano Jack – in onore della nonna paterna (Jacqueline Payne Marone) e del nonno materno (Jack Hamilton). Tutto sembra risolversi per il meglio… quando il neonato, appena partorito, rivela una patologia che potrà essere risolta solo con una donazione di midollo osseo da parte di una persona compatibile: la donna ovodonatrice.

Apriti cielo! Nick riesce a scoprire grazie a Bridget (che lavora in quell’ospedale) l’identità della donna: è Brooke!


La malasanità losangelina ha portato a fare un pasticciaccio, confondendo gli ovuli di Brooke (che aveva fatto un test per la fertilità assieme a Bridget, per cui per un po’ abbiamo pensato che fosse Bridget la madre biologica del bambino, visto che le etichette erano entrambe marcate “B. Forrester”) con quelli della ovodonatrice anonima. Ragion per cui, Jack, è, biologicamente il figlio di Brooke!

Brooke, ancora ignara, viene avvertita da Nick e, benché sconvolta, accetta di sottoporsi al prelievo di midollo per salvare il neonato.
Taylor, non sapendo che la donna fosse Brooke, va a ringraziarla per aver salvato suo figlio e, quando vede chi è la donna ricoverata nel letto accanto, ha un crollo emotivo pazzesco.

Taylor non riesce a legare col bambino. Nonostante l’abbia portato in grembo e partorito, continua a vedere Jack come il figlio di Nick e Brooke.
Il suo matrimonio con Nick, quindi, finisce inevitabilmente con un divorzio.


In seguito, Taylor si avvicina a Rick, diventando quasi la nuora di Brooke: Rick si era proposto e aveva deciso di crescere Jack con lei, ma poi questa relazione non è andata in porto (eppure lui aveva persino prenotato per il rinfresco di nozze a “Il Giardino”, eh!!!)



Infine, la faccenda è stata portata in tribunale e la custodia legale del bambino è andata a Nick e Brooke nel periodo in cui Taylor è ricaduta nell’alcolismo.

Jack è stato affidato dunque alla madre biologica, che l’ha portato a casa nonostante un iniziale rifiuto da parte di Ridge.

Poi, per la magia di cui le soap sono dotate, il figlio è …scomparso dalle trame e persino dai dialoghi dei personaggi coinvolti!
Pare se lo sia portato vai il marinaio, trasferitosi a New York, dopo le relazioni finite male, prima con Agnes Jones e poi con Donna Logan.

Chissà che fine ha fatto, il piccolo Jack! Se tornerà mai e che età avrà! Di fatto, è il quinto figlio di Brooke, dovrebbe essere più piccolo di RJ, ma più grande del cucinotto Logan (figlio di Bridget ed Owen).

Insomma, sarebbe il caso che il team autori si ricordasse di lui, non trovate?