La saga dei Marone

Come spesso ripetono nella soap, a mo’ di dispregiativo, Ridge è un Marone, non un Forrester “original”. Ma quale è la backstory? Se non lo sapete, leggete il resto dell’articolo!

Eric, Stephanie, Stephnen Logan e Beth Henderson (poi Logan) frequentavano tutti la stessa università.
Stephanie stava con Massimo, Eric con Beth. Stephanie lascia Massimo e inizia a frequentare Eric: quando scopre di essere incinta, usa la gravidanza per separare Eric e Beth definitivamente. Stephanie genuinamente credeva che il bambino (Ridge) fosse di Eric.

Massimo, che era stato nell’azienda del signor Doulglas, padre di Stephanie e magnate di Chicago, diventò a sua volta un valido imprenditore e mette su le Marone Industries.

Marone si trasferì a L.A. nel periodo (uno dei tanti) in cui Eric e Stephanie erano divorziati e iniziò a corteggiare Stephanie, causando rancore tanto in Ridge quanto in Eric. Stephanie approfittò dei sentimenti di Massimo per farsi aiutare ad allontanare Brooke (sempre a caccia di Ridge…) e mandarla a vivere a Parigi.

Intanto, Ridge si taglia una mano e va in ospedale: è necessaria una trasfusione! Dai test sul sangue, risulta che il gruppo sanguigno di Ridge non corrisponde a quello di Eric (che era pronto alla trasfusione). Massimo e Stephanie ripercorrono gli anni della loro relazione e deducono che Ridge, ormai più che quarantenne, sia in realtà figlio di Massimo. Stephanie chiede a Massimo di tenere il segreto, cosa che lui fa per un annetto. Poi Bridget origliò una conversazione in cui Massimo parlava di Ridge come “figlio” e per questo l’uomo fu poi costretto a parlarne con Ridge.

Inizialmente, Ridge la prese malissimo. Poi, in un periodo di confusione per la storia della paternità, dilaniato dai sentimenti verso Eric e verso Massimo, il “sarto” lascia la FC per diventare vice-presidente alla Marone Industries. Nel frattempo, la famiglia Marone si allarga: oltre al nipote Oscar Marone, innamorato di Bridget, Massimo accoglie un nuovo arrivato! Scopre, infatti, di avere un figlio, il “marinaio” Dominique “Nick” Payne, dalla sua ex, Jacqueline Payne.

Massimo sarà molto turbato perché entrambi i figli sono innamorati di Brooke – a quel periodo appartiene la storyline delle nozze di Brooke con Ridge in Brasile, del rapimento di lui da parte di Sheila e la conseguente storyline sul concepimento di RJ, ritenuto prima figlio di Nick (con cui Brooke si consolò durante la luna di miele diventata “vedovanza”). Durante quel periodo, Sheila rivela a Massimo di avere una figlia con lui, Diana Carter, all’epoca poco più che neonata.


La storia della paternità di RJ si intreccia poi con il disfarsi della rinata relazione tra Massimo e Jaquie: la donna sapeva che c’era una possibilità che Ridge e non Nick fosse il vero padre del bambino e aveva taciuto affinché Brooke restasse con Nick. Quando la verità su RJ venne  fuori, Massimo si allontanò da Jacquie. Lei intrecciò una relazione con Deacon Sharpe e Massimo ebbe un attacco di cuore. Semi paralizzato, dovette assistere al corteggiamento della moglie senza poter muoversi né parlare.


Grazie all’aiuto e al supporto dei figli, Massimo si riprese. Poi, assoldò una donna che facesse ricadere Deacon nell’alcolismo.
Nel frattempo si rimise con Jaquie, ma poi finirono col separarsi nuovamente.

A quel punto Massimo si riavvicinò a Stephanie e l’aiutò a trovare i documenti che provavano che la FC apparteneva a lei e non ad Eric: era tutto in un documento lasciato dal padre di lei, che aveva prestato i soldi al genero, ma aveva intestato la compagnia alla figlia – furiosa, Stephanie licenziò il marito!

Massimo lasciò per sempre L.A.
Con la morte di Joseph Mascolo, esattamente un anno fa, 8 dicembre 2016, all’età di 87 anni, abbiamo perso non solo un bravo attore, ma anche la possibilità di approfondire, con un suo ritorno, la saga dei Marone.

1 Comment

Comments are closed.