BEAUTIFUL COMMENTO – Tu sei l’unica donna per… TE

Il commento di Twittamibeautiful alle puntate italiane

«Dammi le azioni, non chiedermi niente … sono l’unica donna per ME!»: Steffy mette fine al quadrangolo “HOPE-LIAM-STEFFY-BILL”, scegliendo se stessa, friendzonando Dollar Bill Spencer e scippandogli le azioni della Forrester Creations.

La svolta GIRL POWER della paladina delle extension, Steffy Forrester di Beverly Hills, mi stra-piace: offre un bell’esempio di come non sia necessario avere accanto un uomo per sentirsi complete, contemplando la possibilità di scegliere anche l’opzione di essere una donna single, madre e capo di se stessa.

Poi, diciamola tutta, ha ragione Brooke: Hope e Liam sono destinati a stare insieme, perché sono fatti della stessa sostanza della noia.

Quindi, dovendo scegliere tra #TeamBrooke e #TeamRidge, tutti i ragionamenti di Brooke su Hope, Liam e Steffy, non fanno una piega, a differenza di quelli di Ridge, che in tema di relazioni sentimentali ne sa quanto Pamela Prati e Mark Caltagirone [P.S. => mi piace molto vedere Brooke e Ridge scontrarsi come Tina e Gianni Sperti, per sostenere a vicenda le proprie figlie, nel torneo per accaparrarsi quel bel mamozio di un Liam, manco fosse il Trono di Spade di Beautifullandia!].

Secondo Brooke, infatti, Steffy ha raggiunto la consapevolezza inconscia che Liam non sia la persona adatta a lei, lasciandolo a disposizione di Hope, accanto al cassonetto dei panni smessi della Caritas.

Per il momento, questo è il mio commento sulle puntate italiane di Beautiful. Nell’attesa di nuovi risvolti, commenta anche tu le prossime puntate di Beautiful con l’hashtag #twittamibeautiful, sui profili TwitterFacebook e Instagram di Twittamibeautiful.