BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – LIAM continua a ritenere sia giusto dire la verità ad HOPE

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Steffy e Hope parlano delle rispettive relazioni, Liam vuole dire la verità a Hope, Zoe è infastidita da Paris: Twittamibeautiful riassume la puntata del 23 Dicembre 2020, trasmessa in America.


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – Il dolce risveglio di FINN e STEFFY


Alla Forrester Creations, Hope e Steffy discutono con Zende della linea Hope for The Future, esaminando insieme le foto realizzate da lui a Zoe, per la campagna pubblicitaria. Steffy e Hope ritengono che i due ragazzi lavorino abbastanza bene insieme e siano affiatati. Per questo motivo, vorrebbero che loro siano più presenti, in virtù del fatto che dovranno prendere in mano le redini anche al posto di Thomas, attualmente fuorigioco.

Mentre discutono, Steffy ritorna ad essere colpita dal manichino che rappresenta Hope, ritendo sia abbastanza inquietante, così come lo crede anche Hope, che si sofferma a pensare a ciò che ha significato per Thomas, quell’oggetto. Non riesce a credere a quanto possa avergli causato del male la sua vicinanza. Steffy commenta sperando che suo fratello si lasci alle spalle tutto ciò che gli è accaduto, rafforzandosi.

L’argomento della conversazione verte, poi, su Finn, che Hope loda come un eroe, considerandolo il vero salvatore di Thomas. Hope è felice che Steffy abbia accanto una persona che la ami così tanto e che si prenda cura di lei, proprio come Liam.


Dopo l’entrata di Charlie nell’ufficio, che porta via il manichino, Liam raggiunge Hope e Steffy, che discutono dei loro rispettivi uomini. Hope è felice che abbiano trovato il modo per lasciarsi alle spalle il passato, interrompendo il triangolo che li teneva intrappolati, senza essere felici. Steffy parla di Finn, ritenendolo l’uomo perfetto con cui avere un futuro.


Quando Hope va via, Steffy lancia un’occhiataccia a Liam, che le dice di voler rivelare la verità a Hope, a tutti i costi, sentendosi tremendamente in colpa.

Nel frattempo, Carter cerca di convincere Ridge sull’idoneità di Paris per quanto riguarda il posto lasciato libero alla Forrester Foundation. Ridge non è molto convinto, poiché si tratta di una Buckingham ed anche la futura cognata di Carter. L’avvocato, però, è deciso a dimostrare a Ridge di sbagliarsi e che Paris abbia la stoffa per far fiorire al meglio la fondazione.


Nel backstage della Forrester, Zoe e Paris continuano a scontrarsi. Paris non riesce a capire cosa possa aver dato fastidio a sua sorella, credendo di non aver oltrepassato i limiti della sua privacy. Mentre parlano, entra Zende, che si rende conto di ritrovarsi nel bel mezzo di una discussione tra sorelle.


Poi, Zende informa della decisione discussa in riunione con Hope e Steffy, ovvero della pubblicità alla HFTF e dei bozzetti che lui ha realizzato. Paris è entusiasta del successo di Zende e lui le mostra i bozzetti realizzati, prima che a Zoe, che commenta dicendo che Paris debba trovarsi un posto dove stare, al più presto. Zoe viene chiamata e cerca di trascinare con sé Paris, che però viene trattenuta da Zende.

Mentre Zoe raggiunge Carter, che le dice di sperare che Paris si fermi ancora per molto in città, proprio la sorella piccola di Zoe sorprende Zende a torso nudo, mentre cambia la sua camicia sporca di caffè, intrattenendosi con lui in uno scambio di battutine.



Nelle prossime puntate americane di BEAUTIFUL, Brooke farà una sorpresa di Natale a Ridge ed Eric.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui tutte le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook e Instagram.