BEAUTIFUL PERSONAGGI – SALLY scopre alcune cose interessanti per il suo nuovo inizio

Twittamibeautiful racconta la nuova vita di SALLY SPECTRA [puntate del 10 e 13 novembre 2020]

L’avventura di Sally Spectra a FEBBRE D’AMORE prosegue: nella settimana appena trascorsa, Sally ha avuto un’interessante conversazione prima con Theo e poi con Lauren Fenmore. Riuscirà Sally ad ottenere il successo che merita?


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PERSONAGGI – Un nuovo inizio per SALLY SPECTRA a FEBBRE D’AMORE


Al Society, uno dei club più rinomati di Genoa City, durante la pausa pranzo, Sally Spectra incontra casualmente Theo, che le chiede se resterà nei paraggi per molto. Sally lo informa di aver accettato l’offerta lavorativa di Lauren Fenmore ed essere diventata la sua assistente esecutiva. Theo si complimenta con lei – nonostante Sally non sembri così entusiasta di questo nuovo incarico – e le propone di brindare insieme a questo “meraviglioso” traguardo.

Mentre sorseggiano un drink, Sally ammette di essere rimasta colpita dall’ultima conversazione avuta con Theo, in cui ha parlato di un’eredità da doversi riprendere. A questo punto, Theo [che Sally ha conosciuto nel periodo in cui si trasferì a New York con Thomas] sorprende Sally rivelandole di essere il nipote di Dina Mergeron e quindi di appartenere a tutti gli effetti alla famiglia Abbott [proprietaria della JABOT, l’azienda in cui Sally ha trovato lavoro grazie a Lauren]. Theo le racconta di come si sia scoperto da poco che suo padre è un figlio illegittimo di Dina Megeron, dato in adozione quando era una giovane adolescente.

Dalla conversazione emerge che Theo non ha un buon rapporto con la famiglia Abbott, definita da lui una grande “infelice” famiglia, che mettono in dubbio i suoi diritti sul patrimonio di Dina, come erede. Theo non poteva credere che gli Abbott, già così ricchi, gli togliessero l’opportunità di poter contare sulla sua parte di eredità. Questo atteggiamento lo ha, quindi, indispettito, al punto da volersi riprendere ciò che gli spetta, strappandolo dalle mani degli Abbott, come un rimborso per tutti gli anni che suo padre ha vissuto lontano dalla sua vera famiglia. Theo non esclude, infatti, che la vita di suo padre sarebbe stata differente se fosse rimasto accanto agli Abbott.

Sally ironizza sul fatto che potrebbe dirigersi immediatamente da Jack e dagli resto degli Abbott, facendo saltare il piano di Theo, ma lui è certo che non lo farà. Inoltre, crede che Sally meriti di meglio, anziché accontentarsi di portare caffé a Lauren Fenmore, reputando che Sally abbia altri piani.

Mentre Sally e Theo parlano, Summer Newman entra al Society e li vede al tavolo insieme, andandosene immediatamente.

Sally confessa a Theo di essere arrivata a Genoa City con l’intenzione di inserirsi nel Jabot Collective, scoprendo però della sua chiusura, solo dopo essere arrivata in azienda. Theo gli rivela che in realtà il Collective è stato venduto alla “Fenmore’s” di proprietà di Lauren. Theo si propone di dare informazioni preziose a Sally affinché lei possa scalare i vertici della Jabot, ottenendo il successo che merita, a patto che lei sia i suoi occhi all’interno dell’azienda e gli dia tutte le informazioni sugli Abbott, per potersi vendicare di loro. Sally rifiuta di far parte dei suoi piani, anche quando lui tenta di corromperla offrendole una parte dell’eredita di Dina, appena la otterrà. Nonostante il no di Sally, però, Theo non si arrende, convinto che possa accadere presto che lei ritorni sulla sua decisione.

Alla Jabot, nel frattempo, Summer Newman racconta a Kyle Abbott di aver visto Sally parlare con Theo, al Society. Kyle pensa che Summer sia gelosa, ma Summer dice di non fidarsi di Sally, credendo abbia altri fini, sembrandole strano che una giovane e affermata designer abbia rinunciato a tutto per fare l’assistente. Kyle non la pensa come lei, credendo piuttosto che Sally abbia solo bisogno di una seconda possibilità.

Summer crede invece di doversi fidare del suo istinto su Sally e qualcosa in lei non le piace.

Per questo motivo, quando il giorno dopo Summer Newman incontra Theo al Crimson Lights, gli chiede informazioni su Sally e sul motivo che l’ha spinta a trasferirsi a Genoa City, ma Theo non rivela molto a Summer, se non che Sally sia alla ricerca di un nuovo inizio.

Nel frattempo, al Society, Lauren affida a Sally degli incarichi da svolgere e Sally si complimenta per come abbia trovato il modo costruire una collaborazione tra la Fenmore’s e la Jabot. Sally coglie l’occasione per parlare a Lauren del Collective Jabot, di cui ha saputo di essere proprietaria. Lauren ammette che ci sono delle contrattazioni in atto e che effettivamente Sally potrebbe essere un’ottimo personaggio su cui puntare in termini promozionali. Lauren chiede, quindi a Sally se sia venuta in città intenzionata a proporsi per il Collective, ma Sally dice di averlo saputo solo per caso, da Jack Abbott, non essendo ancora una notizia divulgata. Da lui ha infatti saputo che la Jabot stava trattando per cedere il Collective e aver saputo di lavorare per la donna che lo dirigerà le sia apparso un segno del cielo. Lauren è impressionata dall’ambizione di Sally, al punto da ricordarle lei da giovane, affermazione che per Sally è un complimento. Purtroppo, però, Lauren rivela a Sally di voler affidare l’incarico di gestire il Collective ad un’altra persona, che non ha ancora intenzione di menzionare.


Da Genoa City è tutto, per il momento: nell’attesa di scoprire le evoluzioni della nuova vita di SALLY SPECTRA , segui gli aggiornamenti di Twittamibeautiful, sul sito e i profili TwitterFacebook e Instagram.