"Ridge Forrester sarò io!" – Intervista ad Antonio Zequila

La notizia ha del sensazionale: Antonio Zequila, attore di cinema e teatro con alle spalle tanti anni di carriera, si candida a sostituire Thorsten Kaye e a diventare il nuovo Ridge Forrester. L’intenzione è stata rivelata in una intervista al settimanale “Nuovo TV” nella quale Zequila ha parlato dei suoi ultimi impegni.

Una notizia del genere non ci può sfuggire. Abbiamo quindi deciso di raggiungere telefonicamente Antonio e farci spiegare cosa ha in mente.

TWB: Antonio, cosa ci può dire?

Z: Sono stato in Puglia, qualche mese fa, a girare con Katherine Kelly Lang il thriller “Diabolika“. Nel film interpreto un commissario. E’ un personaggio anni ’70, con i baffoni ed una aria da tenebroso. Kelly invece interpreta una strega, una maga. Non un ruolo da bella donna che attira gli uomini, completamente diverso rispetto a Brooke.

TWB: Come le è venuto in mente di proporsi come nuovo Ridge Forrester?

Z: Una sera eravamo a cena e insieme a Kelly c’era anche Dominique Zoida, suo compagno e direttore marketing alla CBS (la rete televisiva che manda in onda Beautiful, ndr). Sapendo che da qualche mese Ronn Moss era stato sostituito da un nuovo attore, ho chiesto come il pubblico avesse accolto il cambiamento. Dominique è stato molto sincero affermando che i fan americani non hanno accettato volentieri la decisione di dare un nuovo volto al celeberrimo Ridge. A quel punto ho colto la palla al balzo e gli ho chiesto di poter fare un provino.

TWB: Che cosa le ha risposto Dominique?

Z: Mi ha sorriso dicendo che l’idea non era poi così malvagia…

TWB: Si sarà fatto un’idea di come interpretare un personaggio tanto amato dai telespettatori…

Z: Il Ridge interpretato da Thorsten Kaye ha un atteggiamento neutro, poco incisivo. Io, essendo un esteta, potrei dare un tocco di italianità al personaggio. E se per caso non dovessi andar bene come Ridge, vorrei comunque propormi in un altro ruolo, magari come latin lover alla Rossano Brazzi. Ad ogni modo, sarò a Los Angeles a novembre per il provino.

TWB: La sento abbastanza informato su Beautiful. Segue costantemente la soap?

Z: La segue mia madre e io, vivendo con lei, le faccio compagnia durante la messa in onda. Beautiful negli ultimi anni si è aggiornata dando molto spazio a tematiche di interesse sociale. E’ diventata sempre di più uno specchio della realtà e lo dimostra anche la scelta della storia di Maya.

TWB: Oltre al viaggio ad LA, quali altri progetti ha per il futuro?

Z: Tra qualche mese torno in televisione con “Il bello delle donne 4” e poi sto ultimando la stesura del mio libro che uscirà a dicembre e che si intitolerà “I miei primi 50 anni”, sarà una biografia in cui racconto del mio lavoro e degli incontri con i più grandi attori del cinema e del teatro.

TWB: Un sogno nel cassetto?

Z: Mi piacerebbe partecipare a “Ballando con le stelle”, per cui: Milly scegli me!!

 

Allora in bocca al lupo per tutti i progetti, Antonio. Speriamo di vederla ballare presto in tv in qualità di #NewNewRidge.

FullSizeRender