Il parente imbarazzante

Squillo di trombe! Rullo di tamburi!
E’arrivato John Forrester, il fratello di Eric. E subito si è capito il tipo: fanfarone, viaggiatore, donnaiolo, il migliore, il più affascinante, quello che ha capito tutto della vita, quello che “io conosco il miglior ristorante/museo/bar/vino…” e chi più ne ha, più ne metta.

Ammettiamolo: è il tipico parente imbarazzante… uno così in famiglia capita sempre. Uno che è l’anima della festa (a tutti i costi) e guai a non concedergli il centro dell’attenzione ai pranzi di Natale, alla cene in famiglia, a matrimoni e battesimi, ivi compresi funerali e traslochi,… magari si piazza là, sulla poltrona buona, tirando fuori tutti gli aneddoti che non avresti mai voluto ascoltare. E’ il parente che ti costringe a sorrisi imbarazzati stretti tra i denti, mentre pensi: “ok, posso resistere fino al dessert”.

Neanche il tempo di arrivare, e John ha già fan e detrattori… il povero Chcuk – cioè, Charlie, non vede l’ora che se ne torni a Sidney! Eric, dal canto suo, per una volta, ha qualcuno a cui offrire il solito Martini.

John Forrester non era quasi mai stato nominato, in 28 anni di soap.
Si sapeva, certo, della sua esistenza. Si sa, ad esempio, che una delle sue mogli è Maggie, con cui ha una figlia, Jessica Forrester (dunque, Ivy, da brava Forrester, ha una sorellastra anche lei!). Maggie e Jessica sono state protagoniste di alcune story line tra il 1995 ed il 1998: la giovane Jessica subì violenza da tale Sly Donovan, la madre, invece, sposò James Warwick e fu rivale di Sheila Carter.
Ora sappiamo che John è al suo terzo matrimonio, con Claire, madre di Ivy e di Claire sappiamo che “è felice come un’allodola” (?).

Il fratello caciarone di Eric è interpretato da Fred Willard e vi avevamo già parlato di lui quando fu reso noto il suo nome per la parte di John.
Willard è un giovanotto del ’39, attore noto in America soprattutto per la sua capacità di improvvisazione.
Fu arrestato nel 2012 per atti osceni in luogo pubblico.
Con la moglie Mary, si dedica a diverse opere di carità per le quali sono stati insigniti del premio Golden Star.

1 Comment

Comments are closed.