Cos'è successo a “BIÙTIFUL” questa settimana? (Puntate: 6540 – 6545)

La storia di Katie Logan è quella di una sfigata, invidiosa delle sorelle popular.

Fin dal 1990, quando c’aveva problemi di acne, ha vissuto drammaticamente il confronto con le sorelle: lo capisce pure Danielle, la fidanzata di Karen, che si è dovuta sorbire due puntate e mezza di sto chiummo (trad. it.: piombo) lamentoso  di una Logan.

«Tu e Brooke siete state sempre unite?» chiede Danielle a Katie.

«Si, l’ho sempre presa a modello» risponde lei, cogliendo la palla al balzo per fare un elenco di tutte le sue disgrazie, dai tempi del Liceo (quando nessuno se la filava manco per sbaglio, preferendo limare con Donna e/o Brooke) alla depressione post partum.

Nel frattempo, tra i rottami della sua macchina incidentata, Brooke riprende conoscenza e fiutando odore di stallone in pericolo, si trasforma in Super Brooke per correre a salvare Bill che, nell’ubriacatura più totale, crede di essersi stirato semplicemente un muscolo (sappiamo bene quale).

Tra un flashback del matrimonio di Katie e una battuta a doppio senso tra Brooke e Bill, alla Forrestercrièscions Eric e Rick stanno passando in rassegna i capi della nuova collezione Brucs Bedrùm, quando all’improvviso, compare Taylor scortata da Thomas, per regalarci la solita cantilena degli scandali di Brooke e dell’immagine dell’azienda da tutelare.

«Vogliamo parlare pure del fatto che mò Brooke e Bill lavoreranno insieme? Non capite che è il preludio di gravi disastri?» ribatte Taylor, cercando di far ragionare ‘ste teste di Forrester.

Essendo la scenografia di casa Spencer troppo lontana dal luogo dell’incidente, Brooke trascina Bill a casa sua, per coricarselo nel letto matrimoniale. Nello stesso momento, la polizia ritrova per strada le due macchine incidentate, perché Super Brooke si è dimenticata di teletrasportarle sul fondo dell’oceano. Insospettito, il tenente Baker va a casa di Brooke per controllare che sia tutto a posto, decidendo di rimanere appostato in giardino per scoprire la verità. Siccome Brooke è più furba di tutti, lo sgama subito e obbliga Bill a passare la notte da lei, per evitare che la polizia lo accusi di guida in stato di ebbrezza. Resta il problema, però, di spiegarlo a Katie.

Così, Brooke si fa coraggio e le telefona dal cellulare di Bill.

«Oì Cheti: vedi che Bill rimane a dormire da me. Ciao» dice tutto d’un fiato Brooke appena la sorella risponde allarmata al telefono. Invano, Katie tenta di farsi passare Bill, ma Brooke le chiude subito il telefono in faccia, chiarendo al pubblico a casa che l’ha fatto solo per il bene della sorella.

Il mattino dopo, non vedendo più in giardino il tenente Baker, Brooke crede di non essere più in pericolo. Pochi minuti dopo, però, si scopre che il tenente Baker in realtà se l’è divorato sano-sano Katie, incazzata e giunta a casa di Brooke per riprendersi il marito. Vedendo Bill e Brooke stesi sul letto mezzi nudi inizia, ovviamente, a dare di matto.

Poco distante da lì, Rick ha invitato Maya a pranzo, nello stesso locale in cui si trovano pure Caroline e Dayzee. Mentre Caroline pubblica su Instagram le foto della sua insalata, Rick racconta a Maya tutti i drammi della sua vita: di quando s’è lasciato rincitrullire da Amber, poi da Kimberly, poi da Erika, poi da Taylor e poi di nuova da Amber. Accorgendosi della presenza di Rick nel locale e infastidita che sia in compagnia di Maya, Caroline elabora un piano stupendo per togliersi dalle scatole ‘sta serva increspata che vuole scippargli il suo ragazzo a-dorato. Sapendo del suo sogno di attrice, Caroline le compra una parte in un film porno, spacciandosi per la sua manager. Il piano, però, non funziona perché Maya capisce subito l’inganno.

Stanca delle umiliazioni subite per colpa di Bill, Katie decide di chiudere con lui e di chiedere il divorzio. A sto punto, finalmente, Brooke e Bill possono svaporare. Lo fanno così bene che, dopo una prima volta, tutti sudati, ci danno dentro una seconda e una terza e. Fino a che una telefonata di Donna li interrompe: Katie è in ospedale tutta intubata. Pare una cosa grave.

Mentre Caroline continua a chiamare nel modo sbagliato la lattuga che si ritrova come rivale in amore e finisce pizzicata nella sua stessa trappola toccando i muscoli di Hercules, Donna e Brooke fingono preoccupazione per la sorella minore, dopo che per anni non l’hanno mai calcolata.