BEAUTIFUL RICORDI – 2007: un Ringraziamento col botto

Twittamibeautiful ritorna alle puntate del 2007, quando Storm rovinò le vacanze del Ringraziamento

La macchina del tempo di Twittamibeautiful ritorna al 2007, per rivivere un Ringraziamento col botto.

Storm Logan ritorna a Beautifullandia nel 2006, per aiutare Taylor, la sua ex fidanzata del liceo, processata per la morte di Darla. In qualità di avvocato la difende legalmente e in seguito, grazie alle sue capacità, verrà premiato con un bel posto di lavoro alla Forrester Creations, come legale aziendale.

Nonostante gli eterni dissapori tra Forrester e Logan, sembrava quasi che Storm avesse trovato il suo posto “in famiglia”. Invece no.

I risentimenti passati per suo padre, nel 2007, lo portarono a commettere un gesto grave, che portò ad un triste epilogo, a distanza di tempo. Infatti, la rabbia nei confronti di suo padre Stephen, colpevole di aver abbandonato moglie e figli piccoli, non venne mai placata da Storm, che ha sempre sentito un forte sentimento di protezione verso le donne Logan.

Pur avendo aiutato Brooke nella causa per la custodia dei figli, si risentì quando scoprì della violenza subita dalla sorella e dell’intervento di Stephen, che si occupò di prendersi cura di sua figlia, sotto richiesta di Donna. Fu così che Storm pianificò di sparare Stephanie, durante una sfilata Forrester, lasciando che le accuse ricadessero su suo padre.

Un gesto che comportò per Storm la sua caduta nell’oblio della disperazione, conclusasi con il suo suicidio.

Per nuovi viaggi a bordo della macchina del tempo di Twittamibeautiful, segui gli agiornamenti sul sito e sui profili TwitterFacebook e Instagram.

Angelo Iacopino