BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – BROOKE contro QUINN (contro SHAUNA) – VIDEO

Twittamibeautiful riassume le puntate del 16 e 17 Gennaio, trasmesse in America.

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Quinn schiaffeggia Brooke, che schiaffeggia Shauna, mentre Wyatt si dichiara a Flo: Twittamibeautiful riassume le puntate del 16 e 17 Gennaio, trasmesse in America.

Come una furia, Brooke piomba a Villa Forrester, urlando ad Eric di liberarsi di Quinn, colpevole di sostenere i piani seduttivi di Shauna, per accaparrarsi Ridge. Alle richieste di Brooke, Eric risponde con un abbraccio affettuoso, rifiutando l’idea di divorziare da sua moglie e lasciandola proprio nelle sue grinfie, che entra nel salotto della Villa, appena lui va via.

Quinn riferisce a Brooke di aver ascoltato tutta la conversazione avuta con Eric e la avvisa di non iniziare alcun tipo di guerra con lei. I toni si infiammano quando Brooke le sputa in faccia come lei si senta minacciata dal suo legame speciale con Eric, oltre al fatto di non considerarla affatto la matriarca di casa: al posto del suo ritratto, dovrebbe esserci quello della vera matriarca, Stephanie.

Brooke schiaffeggia Shauna Bold and Beautiful

In salotto arriva anche Shauna, che descrive a Brooke i baci scambiati con Ridge, provocando una schiaffeggiante reazione alla Stephanie. Vedendo la sua amica in difficoltà e non potendone più di sentire Brooke offenderla, la reazione di Quinn è altrettanto schiaffeggiante: le tira un ceffone sonante, al punta tale da rovesciarla sul divano e le ricorda come Stephanie l’abbia da sempre considerata un veleno per la sua famiglia, al punto da aver provato spesso a sbarazzarsene.

Alla Spencer Publications, nel frattempo, Katie ha riunito Bill, Justin, Will, Donna e Wyatt, per chiedere loro di perdonare Flo e darle una seconda chance. Anche se con difficoltà per qualcuno, tipo Bill, Katie riesce nel suo intento e tutti accettano di dare alla ragazza una seconda opportunità. Rimasto solo con Wyatt, le confessa di aver cercato di andare avanti, ma lei resta sempre la donna con cui preferirebbe avere una famiglia, come crede anche lei.

Flo ,.  Donna, Katie, Will, Justin, Bill e Wyatt incontrano Bold and Beautiful

Dopo aver parlato con Ridge di quanto accaduto a Villa Forrester con Brooke, Eric ritorna a casa, dove Shauna, Quinn e Brooke continuano a litigare. Ovviamente, Eric rimprovera tutte e tre, in particolare Quinn e Brooke. Non approva che Brooke abbia preso a schiaffi Shauna, ma è anche arrabbiato per quanto accaduto tra Shauna e Ridge. Eric si ritrova, così, coinvolto in due fazioni: da un lato Quinn rivendica il suo ruolo di moglie e pretende che suo marito la difenda, considerando che Brooke abbia rovinato il suo matrimonio da sola; Brooke pretende che Eric lasci Quinn, considerandola ancora pericolosa per lui.

Eric interviene con Quinn, Shauna e Brooke Bold and Beautiful

Nell’ufficio stilisti, anche Zoe si rende conto che i disegni di Sally non siano gli stessi di prima. Sally risponde dicendo che ce la sta mettendo tutta per adeguare i suoi modelli allo stile Forrester: non vuole che la linea di Steffy venga eliminata, perché questo comporterebbe anche il suo licenziamento. Zoe si rende conto di quanto Sally sia stanca e stressata e le consiglia di rilassarsi un po’ con Wyatt, che non riesce a vedere più come prima.

Nel frattempo, Wyatt continua a confidare a Flo che è sempre stata lei, quella giusta per lui. Flo gli chiede, così, di Sally e lui le risponde di aver provato ad andare avanti con lei, ma averla sentita pronunciare il nome di Liam durante un momento di intimità tra di loro, è stato un campanello d’allarme per indurlo a credere che lui sia per lei un semplice diversivo a Liam. Poi, ricevuta una telefonata da Sally, si reca alla FC, dove la trova con in dosso solo un completo di lingerie. Mentre si baciano, si nota l’espressione combattuta di Wyatt.

Sally in lingerie Bold and Beautiful

In attesa di scoprire cosa accadrà a quelli di Beautifullandia, nelle puntate americane, segui tutte le evoluzioni delle puntate americane di BEAUTIFUL su Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook e Instagram.

Angelo Iacopino