BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – LI muore in un incidente, mentre SHEILA la insegue

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Li muore davanti agli occhi di Sheila, Carter propone a Paris di sposarlo, Quinn vuole impedire al suo ex amante di compiere un errore: Twittamibeautiful riassume le puntate americane dal 20 al 24 Giugno 2022 [P. 8793-8796].


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – LI e SHEILA si alleano per salvare FINN


Alla Forrester Creations, nell’ufficio design, Carter ha appena annunciato a Quinn di voler fare la proposta a Paris. Quinn cerca di farlo ragionare, affinché non si leghi ad una persona che non ama davvero, sposandola. Carter è irremovibile, nonostante ammetta di non amare Paris, quanto ama Quinn. Il suo legame con Eric, però, lo spinge ad andare oltre, con un’altra donna che potrebbe comunque renderlo felice e assicurargli una famiglia.

Poco dopo, Carter resta da solo nell’ufficio. Paris lo raggiunge e lui non perde tempo ad esporle i suoi piani sul futuro che intende costruire con lei. Paris è sorpresa dalla proposta improvvisa. Ancor di più, si sorprende quando lui le propone di sposarsi subito, per poter iniziare la loro vita insieme, all’istante. Ovviamente, Paris accetta la proposta.

Intanto, Quinn raggiunge Eric a Villa Forrester, sorprendendolo mentre sta gustando uno dei suoi famosi Martini. Lei non sa che i pensieri di suo marito sono rivolti a Donna e alle parole che pochi attimi prima gli ha rivolto Hope, invitandolo a seguire il suo cuore.

Quinn è convinta che loro due debbano salvare il loro matrimonio, che lei ha compromesso pesantemente, per via delle sue azioni passate. Però, vuole che lui non smetta di pensare al loro futuro insieme.

Allo chalet, Hope confida a Liam della scoperta fatta al centro benessere, dove ha sorpreso Donna ed Eric, insieme. Pur convinta che i voti nuziali debbano essere rispettati, Hope crede che questo caso abbia delle attenuanti. Infatti, la tresca tra Quinn e Carter, ha compromesso il rapporto tra lei ed Eric. Inoltre, da ciò che ha avuto modo di vedere e ascoltare, Eric e Donna sembrano uniti da un sentimento profondo e non da una semplice attrazione sessuale.

La conversazione tra Hope e Liam è interrotta dall’arrivo di Ridge, che annuncia loro dell’evasione di Sheila. Ridge rassicura Liam, dicendogli che Sheila ignori dove si trovino Steffy e i bambini. Poi, spinto da Hope, Ridge riprova a contattare Li, per accertarsi che Sheila non le abbia fatto visita e non sia in pericolo.

Nel frattempo, Finn sembra aver improvvisamente preso coscienza, risvegliandosi dal coma. Con gli occhi offuscati, vede accanto a sé Li e Sheila, che lo esortano a parlare. Lui fa in tempo a chiedere di Steffy, per poi ripiombare in stato di incoscienza, davanti alle sue due madri.

Sheila esprime la sua gratitudine nei confronti di Li, che ha salvato la vita di Finn, liberandola dal senso di colpa per aver ucciso involontariamente suo figlio. Li la ascolta mentre parla di nuove opportunità per essere una buona madre e mentre controlla lo stato di salute di Finn, nasconde il suo sguardo disgustato nei confronti di Sheila.

Successivamente, Li convince Sheila a lasciarla rispondere all’ennesima telefonata di Ridge, per evitare che lui possa insospettirsi troppo. Sheila acconsente, purché lei metta la telefonata in viva-voce. Li rassicura Ridge di aver ascoltato il suo messaggio sull’evasione di Sheila e promette di contattarlo nel caso in cui lei si faccia viva.

Dopo aver riattaccato la telefonata, Li dice a Sheila di dover uscire, per poter prendere le medicine da somministrare a Finn. Sheila appare abbastanza contrariata, ma Li riesce a convincerla a lasciarla andare, per il bene di Finn. Appena fuori dalla stanza, Li prende fiato, compone il numero delle emergenze e cerca di spiegare all’operatore la sua situazione di pericolo. Non si accorge, però, che Sheila ha aperto la porta alle sue spalle e sta origliando, non fidandosi abbastanza di lei.

Di colpo, Li si ritrova davanti Sheila, abbastanza incaxxata con lei. Le due hanno uno scontro e Sheila rompe il telefonino di Li, per impedirle che possa nuovamente contattare la polizia. Le mamme di Finn continuano la lotta, finché Li non riesce a scappare dall’appartamento, salendo a bordo della sua macchina. A correre in aiuto di Sheila è ancora Mike, che le consegna le chiavi di un’auto, con cui parte all’inseguimento di Li.

Durante l’inseguimento sotto la pioggia, il cofano posteriore dell’auto di Li esplode. In preda al panico, Li perde il controllo dell’auto, che finisce in acqua, giù da un pontile. Sheila ferma la sua auto, scende ed osserva sorridente la triste morte della madre adottiva di Finn.

In visita a sua madre, Wyatt si accorge che sua madre ha la mente occupata da qualcosa che la preoccupa. Quinn ammette di essere preoccupata per Carter, da amica. Wyatt suggerisce a sua madre di focalizzarsi sul suo rapporto con Eric, anziché andare in apprensione per Carter. Quinn spiega a Wyatt delle intenzioni di Carter, di sposare Paris, lasciandogli intuire che lui non prova alcun sentimento per lei. Aggiunge, di non poter permettere che lui si rovini la vita, sposando una persona che non ama. Wyatt capisce che Carter è ancora innamorato di Quinn.

Poco dopo, Quinn raggiunge Carter alla Forrester Creations. Scopre che lui ha appena fatto la proposta a Paris e che ha intenzione di sposarla abbastanza presto. Carter spiega a Quinn di amarla così tanto, da non poter permettere che Paris metta a rischio il suo futuro con Eric. Lui ha deciso di costruirsi una sua famiglia, lasciandosi alle spalle i sentimenti per una donna che non potrà mai avere.


Il giorno dopo, alla Forrester Creations, mentre lavorano insieme nell’ufficio principale, Ridge discute con Zende della relazione tra Carter e Paris. Zende ammette di avere ancora un po’ di difficoltà ad accettare che il suo amico abbia deciso di far coppia con la sua ex. Tuttavia, non ha alcuna intenzione di ostacolare il loro rapporto. Ridge lo comprende, ma nota la sofferenza nel nipote, nonostante lui voglia celarla.

Nell’ufficio design, invece, Grace sorprende Paris tra le braccia di Carter, mentre si sbaciucchiano. Scopre suo malgrado che sua figlia ha accettato la proposta di matrimonio di Carter. Anche questa volta, Grace non si fa alcuno scrupolo ad esprimere le sue remore riguardo quell’unione.

Rimasta sola con sua figlia, Grace ricorda a Paris i precedenti sentimentali di Carter, non volendo che anche lei si ritrovi a soffrire per lui, come accaduto in precedenza a Zoe. Le parole di Grace non convincono Paris, che è intenzionata a sposare Carter. Grace esprime a sua figlia i suoi sospetti, secondo cui qualcosa non convince nel comportamento di Carter. A fomentare i sospetti di Grace è soprattutto quell’affrettata proposta che lui ha fatto a Paris e l’intenzione di sposarla nell’immediato.

La discussione tra madre e figlia è interrotta dall’entrata di Hope, nell’ufficio design. Notando l’anello, Hope crede che Paris abbia accettato la proposta di Zende, ma Grace interviene e chiarisce che sua figlia ha deciso di sposare Carter. Hope è sorpresa e una volta rimasta da sola con Paris, si ritrova a parlare di quell’unione, da amica. Hope le chiede se sposare Carter la rende felice e Paris risponde di sì, chiedendole di partecipare al loro matrimonio. Hope accetta, felice che Paris stia per compiere quel passo con un uomo che ama.

Nel frattempo, Carter ha raggiunto Ridge nell’ufficio principale. Lui è da solo e non perde tempo a raccontargli quanto Zende stia soffrendo a causa della sua frequentazione con Paris. Carter lo comprende e informa Ridge della proposta di matrimonio fatta a Paris. Ridge è sorpreso e continua a non comprendere le azioni del suo amico, nuovamente coinvolto con la donna di un suo amico. Carter spiega a Ridge di non aver altra scelta, spingendolo a ipotizzare che lui ama ancora Quinn, in realtà.

Assillato dalle domande di Ridge, Carter finisce con l’ammettere al suo amico di essere ancora innamorato di Quinn. Aggiunge di aver proposto a Paris di sposarlo per due motivi. Il primo, riguarda la felicità di Quinn con Eric e l’intenzione di rispettare il loro matrimonio. Il secondo motivo, invece, riguarda il suo bisogno di costruire una famiglia e Paris sembra essere la sua buona alternativa. Per questo motivo, chiede a Ridge il suo appoggio, chiedendogli di essere il suo testimone.

A Villa Forrester, anche Eric e Quinn si ritrovano a discutere del prossimo matrimonio tra Carter e Paris. Infatti, Quinn rivela a suo marito ciò che ha intenzione di fare Carter, lasciandogli intuire che lui non ama Paris, come dovrebbe. Poi, Eric riceve un messaggio ed esce di casa, per recarsi velocemente al club. Da sola, Quinn osserva il suo ritratto e ripensa a quando Carter ha impedito ad Eric di distruggerlo.

Nell’ufficio design, mentre Paris è ancora con Hope, Carter entra. Hope si congratula con lui, per poi uscire dall’ufficio, lasciando la coppia in pace. Carter propone a Paris di non aspettare oltre, per il loro matrimonio e di celebrarlo il giorno dopo, a Il Giardino. Paris accetta la proposta e fantastica sui possibili invitati.

Subito dopo, mente Grace corre sul terrazzo della Forrester ad avvisare Zende della proposta che Paris ha ricevuto, Carter riceve una nuova visita da Quinn, che tenta di convincerlo a non commettere una sciocchezza. Carter le risponde di non avere alternative, poiché gli sembra l’unico modo per porre una distanza con la donna che ama davvero e non potrà mai avere, essendo sposata con Eric.


In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook Instagram.