BEAUTIFUL PUNTATE ITALIANE – Il terrore di HOPE in sala parto

Riassunto delle puntate italiane di Beautiful - Del 05 e 06 Dicembre 2019

Nelle puntate italiane di BEAUTIFUL, Hope viene accolta da Reese, nella clinica di Catalina, mentre Liam sta precipitandosi da lei e Brooke e Bill sono preoccupati per i loro figli: Twittamibeautiful racconta in dettaglio le puntate del 05 e 06 Dicembre.

A Catalina, senza Liam accanto a se, Hope è accompagnata dalla receptionist dell’albergo nella clinica più vicina, dove ad accoglierle c’è Reese Buckingham. Quando Hope scopre di essere finita in una piccola clinica, con personale ridottissimo, le prende il panico [peggio di me, quando arriverà l’estratto conto a casa, dopo il “black friday”] e Reese tenta di tranquillizzarla, raccontandole di essersi laureato all’Università della Vita. Poi, lui si allontana per parlare con un’altra paziente, lasciando Hope in preda all’isteria per l’assenza di segnale telefonico.

L'immagine può contenere: una o più persone e persone in piedi
L'immagine può contenere: 1 persona, sta dormendo e persona seduta

Intanto, preoccupato e in ansia, Liam si rivolge a Bill, chiedendo in prestito l’elicottero della Spencer Publications per poter raggiungere Hope a Catalina. Quando Hope ritorna raggiungibile telefonicamente, apprende da Liam di essere in partenza e lei lo supplica di arrivare in tempo, molto preoccupata per le condizioni in cui si ritrova nella piccola clinica di Catalina.

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta, fumare e spazio al chiuso
L'immagine può contenere: 2 persone, persone sedute
L'immagine può contenere: 1 persona

Prima di ritornare in camera da Hope, Reese congeda una paziente della clinica, dicendole di non darsi la colpa per ciò che è accaduto. Inoltre, continua a sollecitare il bisogno di personale che lo aiuti a gestire le emergenze, anche se inutilmente. Quando ritorna da Hope, un black-out colpisce la struttura, intensificando l’ansia di Hope, ma Reese continua a tranquillizzarla, affinché il parto proceda nel migliore dei modi.

L'immagine può contenere: 1 persona, sta dormendo, persona seduta e spazio al chiuso

Mentre Liam tenta di raggiungere Hope e lei è ormai in travaglio avanzato, Bill telefona Brooke per informarla della situazione.

L'immagine può contenere: 1 persona
L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e spazio al chiuso

Sapendo sua figlia isolata a catalina e in travaglio, Brooke inizia a preoccuparsi e telefona Hope, per assicurarsi stia bene. Sentendola in ansia, Brooke tenta di tranquillizzarla, dicendole che la raggiungerà con Ridge appena possibile, ma quando riattacca, crolla emotivamente fra le braccia di suo marito, che tenta di calmarla.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone sedute, vestito elegante e spazio al chiuso

Nel frattempo, Reese cerca di mettere Hope a suo agio, rivelandole di avere un legame: lui è il padre di Zoe e farà in modo che vada tutto bene. Quando Hope si colpevolizza per essere partita a pochi giorni dalla scadenza, Reese le ripete di non darsi la colpa: non poteva immaginare sarebbe accaduto quello che sta accadendo. Poi, la lascia da sola parlare al telefono con Brooke, mentre …

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone sedute

… lui telefona Zoe per sapere come stia, dopo aver ricevuto un messaggio dal suo creditore, in cui si intuisce stia pedinando Zoe. Sentendo che sta bene, Reese si tranquillizza e fa sapere a sua figlia di essere in clinica con Hope, in travaglio.

L'immagine può contenere: una o più persone e notte

Bill, nel frattempo, raggiunge Brooke e Ridge alla FC: le condizioni meteo peggiorano e per loro è impossibile raggiungere Hope. Le preoccupazioni di Brooke aumentano, pensando sua figlia a Catalina, completamente isolata.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone sedute, persone in piedi, vestito elegante e spazio al chiuso

Nell’attesa di scoprire le evoluzioni delle trame italiane, segui gli aggiornamenti di Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook e Instagram.

Angelo Iacopino