BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – STEFFY minaccia tutti con un coltello

Twittamibeautiful riassume la puntata del 25 Settembre 2020, trasmessa in America [P. 8366]

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Steffy minaccia tutti con un coltello, Ridge cerca di aiutare sua figlia, Thomas si riconcilia con Zoe: Twittamibeautiful riassume la puntata del 25 Settembre 2020, trasmessa in America.


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – STEFFY accusa HOPE e le Logan


A casa di Brooke, si consuma il dramma della dipendenza di Steffy, ormai totalmente fuori controllo a causa dell’abuso di farmaci anti-dolorifici. Invano, Liam, Hope e Brooke, cercano di indurre Steffy a chiedere aiuto, per uscire da quel vortice in cui è caduta, senza volerlo, che compromettono anche le sue abilità di madre. Proprio per questo, Hope dice a Steffy di voler tenere a casa sua Kelly, fino alla sua totale ripresa. Non ragionando, Steffy recepisce queste parole come l’ennesimo tentativo di hope di scippare figli alla sua famiglia, invocando il diritto di riavere con sé Kelly. Steffy ripete di non aver bisogno di cure: ha solo bisogno di avere accanto sua figlia e ordina ad Hope di togliersi di mezzo per potersi recare allo chalet e riprendersi Kelly. Steffy viene nuovamente bloccata, questa volta dall’arrivo di Ridge, che chiede a tutti cosa stia accadendo.

Steffy chiede aiuto a suo padre per andare a riprendere Kelly, che gli altri le hanno portato via. Ridge chiede nuovamente spiegazioni e chiede se è vero che credono Steffy sia una tossicodipendente, non volendo credere alle accuse di Liam, che racconta di aver trovato il barattolo delle pillole, nascoste. Messa alle strette, Steffy ammette di aver preso solo un paio di pillole, esasperata dai dolori. Al culmine di una crisi isterica, Steffy tira fuori un coltello, con cui si mette a minacciare tutti, qualora non le ridiano Kelly. Ridge le chiede quale sia il suo nuovo passo: ferire lui? Liam? Hope?

Steffy piange, lasciando cadere il coltello e scappando via da casa di Brooke, dicendo loro che non li perdonerà mai. Mentre Hope e Liam piangono per la tensione, Ridge tenta di raggiungere Steffy, correndole dietro.

Alla Forrester Creations, nel frattempo, Thomas disegna, ripensando a quanto accaduto con Steffy, quando Zoe entra nell’ufficio e lui le chiede l’opportunità di scusarsi e farsi perdonare, per il modo in cui l’ha trattata,fingendosi innamorato di lei e arrivando a sposarla, per raggiungere i suoi piani. Zoe lo ascolta e i due finiscono per parlare di Steffy e Liam. Zoe crede che sia impossibile che Liam abbia rapito la piccola Kelly. Thomas è d’accordo e crede che Liam non avrebbe agito in tal modo, senza un valido motivo. Infatti, Thomas ammette di aver notato uno strano comportamento in sua sorella, quasi come se fosse fuori di sé. Racconta di essersi trovato lì, per lasciarle un regalo di Vinny e di aver poi incontrato Ridge che si è diretto da Brooke. Zoe cerca di rassicurare Thomas, dicendo che tutto si sistemerà al meglio.


Nella prossima puntata americana di BEAUTIFUL, Liam parlerà a Finn delle condizioni di Steffy.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui tutte le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook e Instagram.