BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – STEFFY è messa alle strette

Twittamibeautiful riassume la puntata del 28 Settembre 2020, trasmessa in America [P. 8367]

Nelle puntate americane di BEAUTIFUL, Liam decide di affrontare Steffy ricorrendo a Finn, Ridge cerca di sostenere sua figlia: Twittamibeautiful riassume la puntata del 28 Settembre 2020, trasmessa in America.


LEGGI ANCHE => BEAUTIFUL PUNTATE AMERICANE – STEFFY minaccia tutti con un coltello


Dopo la fuga da casa di Brooke, a seguito della crisi nervosa dovuta alla dipendenza dai farmaci antidolorifici, Steffy si ritrova a casa sua con Ridge. Offuscata mentalmente, Steffy continua a ritenere che Hope e Liam stiano agendo per rubargli Kelly, mentre Ridge tenta di affrontare con lei il problema della sua dipendenza, invitandola a risolverlo, proprio per il bene di sua figlia. Steffy, però, continua a negare l’esistenza del suo problema, ribadendo di non essere una drogata, ma Ridge ribatte che deve accettare di avviarsi verso un percorso riabilitativo. Steffy di oppone nuovamente, dicendo che il suo unico problema sono Hope e Liam, che hanno pianificato di riprendersi anche Kelly, come già fatto con Phoebe. Esasperato, Ridge dice a sua figlia che ha bisogno di aiuto e ne ostacola l’uscita di casa, dicendo di bloccarla dentro, fino non ammetterà di avere un problema. Steffy, minacciosa, lo accusa di appoggiare i suoi nemici ed è una cosa per cui potrebbe non perdonarlo mai.

Allo chalet, invece, Hope e Liam ripensano a quello che è accaduto con Steffy, a casa di Brooke. Liam si chiede come siano potuti arrivare a questo punto e avverte Hope di aver chiesto a Finn di passare da loro, per parlargli. Quando il medico arriva, Liam si scaglia contro di lui, accusandolo di non essere stato in grado di rendersi conto della situazione problematica in cui versava Steffy. Inizialmente, Finn si mette sulle difensive, reputando che Liam sia preoccupato solo che Steffy voglia andare avanti con lui, poi, capisce che si tratta di una situazione seria, quando ascolta dell’episodio in cui Steffy ha minacciato tutti con un coltello. Chiede scusa a Liam e chiede in che modo può essere d’aiuto. Liam propone di andare da Steffy e mostrarsi uniti nel pretendere che lei risolvi il problema: solo un impatto così forte può avere effetti su di lei. Hope sceglie di restare a casa, per evitare che vedendola, Steffy possa avere una reazione nervosa.

Poco dopo, Liam arriva a casa di Steffy. Lei tenta di cacciarlo, dicendogli di essere il benvenuto solo nel caso in cui porti con sé Kelly. Liam risponde di aver portato qualcun altro, invitando Finn ad entrare. Steffy inizia a negare la situazione in cui versa, dicendo di stare bene e di non avere alcun problema, ma Finn insiste nel farsi spiegare dove abbia preso le pillole, preoccupato che sia ricorsa a degli spacciatori. Vedendosi attaccata da tutti, Steffy invita loro ad andarsene da casa sua, reclamando le sue pillole, senza cui non riesce proprio a stare.


Nella prossima puntata americana di BEAUTIFUL, Finn, Liam e Ridge faranno fronte comune nell’affrontare Steffy.

In attesa di scoprire cosa accadrà nelle puntate americane, segui tutte le evoluzioni di BEAUTIFUL con Twittamibeautiful, sul sito e sui profili TwitterFacebook e Instagram.