#SPOILER – Tu vuoi mio marito!

Ok. Ammettiamolo subito: “Tu vuoi mio marito!” non è una battuta particolarmente originale a Beautifullandia.
Ma d’altra parte le soap si nutrono di questo continuo scambio di partner e B&B non fa eccezione. Anzi.
Ecco anticipazioni e clip – special thanks to @FrankMcRavall

Questa volta, a pronunciare la fatidica frase è Steffy. Che lo dice ad Hope – tanto per cambiare… in effetti, gli autori ripropongono con una certe nonchalance la lotta per Liam tra le figlie di Brooke e Taylor (come se le madri non avessero già fatto abbastanza nei 30 anni precedenti per Ridge…).

Steffy e Liam aspettano una bambina e, nonostante Liam ami sia la moglie che la figlia, non riesce ad essere sereno per il tradimento di Steffy con Bill. E non riesce a tornare a casa propria.
A questo punto, Brooke, forte dell’esperienza di circa 20 matrimoni alle spalle, suggerisce ad Hope di far accomodare Liam nella dependance nella proprietà di famiglia. Cosa che Liam accetterà.

Wyatt, inaspettatamente con un po’ di sale in zucca, cerca di far aprire gli occhi al fratello prima che lasci l’hotel:
– “La situazione già è abbastanza complicata e tu la vuoi  peggiorare?”
– “Non è quello che sto facendo”
– “E invece sì! Cosa pensi che proverà Steffy quando saprà che vivrai con Hope?
– “Ok, punto n°1. non vivo con Hope e punto n°2. è temporaneo, il tempo di decidere cosa fare dopo…”

Certo, come no.

Naturalmente, Steffy la prende maluccio, ma non si arrende: “So cosa stai facendo, non mi fai scema, tu vuoi mio marito e farai di tutto per averlo!” Pur restando consapevole di essere stata lei stessa ad aver messo nei guai la sua famiglia con la scappatella con Bill, Steffy non intende smettere di lottare per il suo matrimonio e per Liam. Anche perché “La bambina sta arrivando e ha bisogna del suo papà. Avrai pure convinto Liam a trasferirsi da tua madre ma il suo futuro è con me. ” – ci risiamo: i bambini usati come collante per riunire le coppie scoppiate… lo abbiamo visto già un sacco di volte.

Ridge non prende bene la decisione di sua moglie Brooke e della figliastra: avere Liam sotto lo stesso tetto, nella stessa proprietà, non lo aiuta (e lo dice uno che, mentre era nella dependance del padre, nella stessa proprietà, si limonava la matrigna come non ci fosse un domani!… vabbè…).
Hope dichiara di volere solo il meglio per Liam e Ridge la umilia dicendo che nemmeno Liam sa in questo momento cosa sia meglio per lui ed è arrogante che Hope pensi di saperlo. (Ok, Ridge: e non eri arrogante tu, quando spacciavi tuo nipote per tuo figlio, decidendo cosa fosse meglio per lui e per Thomas?… vabbè…).
Oh, d’altra parte Hope per anni ha chiamato Ridge “papà”, ma Ridge ha smesso da tempo di considerarla una figlia preferendo Steffy, sangue del suo sangue, a Hope. Strano: con l’esempio di Eric che lo ha sempre trattato come un vero figlio e gli ha perdonato di tutto, da Ridge ci aspetteremmo un comportamento più neutro almeno nei toni.

Tags from the story
, , , , , ,