#RidgeaParidge

Caro Ridge, diamo per scontato che tu sia una brutta persona.
Cos’hai, al posto del cuore?
Una pietra? Un cavolfiore? Un’oliva gigante?
Hai perso l’addio e la dipartita di tua madre, con relativa festa simil-irlandese strappalacrime, hai saltato il (secondo) matrimonio di tua figlia Steffy, non sei tornato neanche per la sua gravidanza né per l’incidente e conseguente aborto.
Ti sei perso anche il primo Natale in famiglia senza Stephanie, lasciando che ci sorbissimo noi un Eric depresso che beveva Martini e mangiava il brasato di Pam, hai abbandonato tutta la tua prole – biologica ed acquisita – e ti sei perso i venti infarti di tua cognata Katie oltre a tutti i vari tira e molla familiari ed aziendali tipici della tua bella famigliona allargata.
Ma non eri tu quello che “per te (Brooke, Taylor, figli, genitori…) ci sarò sempre!”????

E allora, dopo esserci chiesti invano che tipo di uomo/padre/marito tu fossi, abbiamo coniato un hashtag solo per te: #RidgeaParidge! E ancora ci chiediamo cosa tu faccia nella splendida Parigi da solo?!?! Abbiamo lanciato persino un sondaggio per capirne di più!

Ora, che tu stia mangiando macarones color cipria e pistacchio in un bistrot o che tu stia passeggiando nei corridoi del Louvre tra un Leonardo e un Van Gogh, una cosa è certa e l’abbiamo capita: tu sei un gran furbacchione! Con la scusa del messaggino segreto tra Deacon e Brooke che ti avrebbe deluso e intristito, ti sei scrollato di dosso la tua storica Logan e hai fatto una lunga vacanza lontano dalle beghe di famiglia: niente lagne di Hope e Steffy per Liam, niente funerale di mammà, nessuno screzio con Rick sulla presidenza della Forrester… niente di niente! Mare, sole, cultura, città europee… bravo! Tu hai capito tutto della vita!

Però… Quando torni, e noi lo sappiamo che torni, cerca di essere pronto a tutto! …Che, in tua assenza, di cose ne sono successe a quintalate!