L'importanza di Oliver Jones

Oliver Jones è il fratello di Agnes “Aggie” Jones (quella che prestò il suo utero a Bridget e Nick e poi si mise con lui per un po’) nonché cugino di Whip Jones (ex marito di Brooke e Taylor).
Professione: DJ e fotografo.

Quando entra nella soap, Oliver diventa subito il primo fidanzatino di Hope. Che teneri, che sguardi languidi… tenersi per mano, dirsi “ti amo”…
Ma al nostro biondo giovanotto, tutto questo non basta: da Hope, lui vuole di più! Moooolto di più!

Ora, voi sapete tutti quanto Hope ci tenesse ad essere casta e pura, diversa dalla madre, dunque, una ragazza sobria, salda nei valori: in una frase, una ragazza che la teneva sotto chiave!
Detto questo, Hope subito precisa ad Oliver che quando lei sarà pronta, gli dirà “sono pronta” (che fantasia, eh?…)
E chi cerca di approfittare della debole carne di Oliver? Chi va nella sua casa sulla spiaggia, già casa di Owen e, prima ancora, di Deacon e Jackie, e gli si butta addosso in slip e reggiseno? La nostra cara Steffy! Che caldo, deve fare a Los Angeles, vero?

Ma il personaggio di Oliver diventa centrale alla festa di Hope: una gran bella festa con una gran bella musica! (Ci hanno massacrato per mesi con “Pose” di Daddy Yankee). Ma il top dell’originalità va ai costumi! Per qualche particolare moda dei party losangelini, tutti devono indossare una inespressiva maschera bianca come il latte, anche un po’ inquietante, a dire il vero. Il “caso” vuole, poi, che Brooke si vesta come Hope e Ridge come Oliver. E con le maschere, sembrano tutti uguali… ecco che succede il fattaccio che tutti ricordano: Brooke si fionda verso Ridge e gli sussurra “sono pronta”, vanno sul terrazzo e fanno quel che devono fare. Ma poi, il dramma: Ridge era Oliver e Brooke non era Hope! A far da ciliegina sulla torta, la collana che Hope aveva ricevuto da Oliver: era al collo di Brooke, gliela aveva portata Marcus alla festa, l’aveva trovata alla Forrester nelle mani di Steffy (che voleva farci?…). E proprio il dettaglio della collana aveva fatto credere ad Oliver che la bionda con la maschera fosse Hope! (Certo, Oliver: una tipa casta come Hope che fa la preziosa per un decennio, poi si buttava senza ritegno su di te, all’aperto, in un terrazzo, con cento invitati in casa…! Genio.)

Il momento di gloria del personaggio di Olvier finisce quando tutto il fattaccio viene fuori! E chi è che scopre tutto? Steffy! La quale ricatta Oliver e Brooke: vuole Brooke fuori dall’azienda di famiglia, vuole Oliver tutto per sé e vuole Hope fuori da L.A.! Il ricatto, però, ha fine quando Brooke racconta tutto a Ridge (che la perdona… tanto, una più, una meno…).

E con questo episodio, il personaggio di Oliver è quasi fuori dalla soap! In pratica, Hope viene a sapere tutto, perdona tutti, ma con Olvier non c’è più nulla da fare. E quindi? Sceglie di buttarsi su Thomas? No, ovviamente. Si butta su uno sconosciuto tecnico dei computer: Liam Cooper…

E Oliver? Povero caro, è sempre là, pronto a raccattare i cocci quando Hope è a pezzi per Liam. E quando non lavora come fotografo della FC, lo immaginiamo sul divano a mangiare pop corn davanti a film smielati, in attesa che la bionda ci ripensi!