Nel dorato mondo dei Forrester

Se sei un Forrester (o un Logan, o uno Spencer), sei matematicamente incapace di:

Cucinare, stirare, lavare, spolverare, rassettare, riordinare…

Perché? Perché c’è sempre qualcuno che fa tutto al posto tuo!
Cucinare? Ma neanche per sogno! C’è la chef Celeste – che ha anche insegnato a Rick a fare le omelette! Chiedile una lasagna, un dolce, un arrosto: lei sa come fare!
Una colazione al volo? La domestica Rosario è pronta a premere agrumi e friggere bacon, portandoli da villa Forrester alla dépendance di Rick in equilibrio sulla testa!
Catering all’ultimo secondo? Amelio! Chi altri? E’ il preferito di Eric, secondo Brooke.
Una cenetta romantica con tanto di fiorellini e candele direttamente dal ristorante a casa Forrester? Chiamate Ernesto, vi esaudirà anche se chiedete un miserrimo cordon bleu annaffiato da acqua San Pellegrino… Eric lo chiama spesso, per evitare i brasati e dolcetti al limone di Pam, ovviamente.
E le baby sitter? Quante ne vuoi!
Gli autisti? Ci sono!
Giardinieri? Agli ordini!
Insomma, non manca mai una mano in casa… perché?
Forse perché oltre ad essere ricchissimi sono anche impegnatissimi nel lavoro? Lavoro???  Ma no! Non diciamo sciocchezze! I Forrester non lavorano – ok, forse sì, ma solo pochi minuti l’anno, per la precisione! Per il resto, sono troppo occupati a tradirsi, spiarsi e sparlarsi dietro. Dove lo troverebbero mai il tempo di badare alla casa?!

Ah, ehm… chi avesse il numero della chef Celeste, è pregato di farlo girare: non siate egoisti! Vogliamo mangiare anche noi le famose omelette!

1 Comment

Comments are closed.