BEAUTIFUL PERSONAGGI – L’onnipresente Taylor

Avete notato che Taylor è in ogni dove?
Ovunque ci sia da mettere il naso, Taylor c’è!
A casa di Liam! Lei c’è! A casa di Brooke? Lei c’è? Al Dayzee’s? Lei c’è!
Attenzione: se aprite il frigo, potreste trovarla anche là!

E la sua attività principale quale sarebbe? La spia, ovviamente!
E non importa se per fare la spia debba dissolversi nell’ufficio di Eric per poi materializzarsi nella casa di Katie o in terapia intensiva – magari perdendo qualche pezzo per strada tra un teletrasporto e l’altro… No! Quello che davvero importa a Taylor è riempirsi la giornata con la vita degli altri: i lori intrighi, i loro rossetti rosso cianuro, i loro tradimenti, i loro infarti… Taylor si nutre di tutto questo trascurando i suoi pazienti (già, è una psichiatra, pensate un po’!) e trascurando il suo Eric (quando era l’orsetto di miele di Donna non aveva tregua, quell’uomo lì!)

E come madre?
Taylor è asfissiante e chioccia: Thomas deve essere il capo della FC, deve avere Carolina e qualsiasi cosa faccia, pure una puzzetta, è fatta bene.
Steffy, invece, deve necessariamente essere la moglie di Liam e sfornare il nipotino. Questo è tutto.
Ah, un’ultima cosa: Taylor deve criticare tutto e tutti. Sennò, non è Taylor!

Menomale che a criticare Taylor ci pensiamo noi!

Tags from the story
, , , ,