Le malefatte di Quinn

Prima che diventasse la romantica Eve innamorata del suo Adam (Liam, rapito per far posto a Wyatt nel cuore di Steffy), Quinn era una donna ossessiva, compulsiva, pericolosa, criminale.
Eccovi una carrellata, in ordine sparso, di alcune delle azioni della “vecchia” Quinn: oggi, da “brava” signora Forrester, non ne è tanto orgogliosa…!

Con una spada forgiata nel suo atelier di gioielli, Quinn minaccia di morte Liam (che già si era rotto un piede perché era caduto la notte precedente per un’intrusione di Quinn).
Ma la donna lo aveva anche chiuso nella sauna delle Forrester Creations, facendolo quasi collassare.

Quinn minaccia/stalkera anche la nuora incinta, Hope, perché non gradisce essere fatta fuori dalla vita del futuro nipote – nipote che poi perde poiché Hope cade rovinosamente: ok, l’aborto non è direttamente imputabile a Quinn, ma se la donna non avesse turbato Hope con la sua presenza invadente, forse la ragazza non si sarebbe distratta. Forse.

La gioielliera di L.A. minaccia pesino Aly Forrester, che tifa per i#Lope e non per gli #Hott: per poco Quinn non la fa cadere dal ponte di ingresso della FC sulla strada sottostante. Non che Aly a sua volta non abbia avuto una notevole deriva psicopatica… ma qui, poveretta, stava per lasciarci le penne senza colpa!

Probabilmente, Quinn Fuller ha fatto fuori Ricardo Montemayor: suo amico e fornitore di gemme, prestò il diamante blu a Wyatt per farlo usare ad Hope per la HFTF. Misteriosamente, Ricardo muore poco dopo, lasciando la preziosissima gemma in eredità a Wyatt. Lui la donerà ad Hope. Il diamante fu usato per una serie di foto pubblicitarie ed ora appartiene alla FC.

Quinn raggiunge Wyatt, Hope, Liam ed Ivy di nascosto a Parigi e spinge Ivy nella Senna: sarà Liam a tuffarsi per salvare Ivy, perdendo l’appuntamento con Hope (per sposarsi a Parigi) – obiettivo, questo, di mamma Fuller. Per questo ritardo, Hope se ne va a Montecarlo con Wyatt e lo sposa.

Quinn raggiunge uno dei suoi momenti più alti con il rapimento di Liam: lui ha perso la memoria e lei gli fa credere di essere sua moglie, Eve. Gli dà il nome di Adam. Inizia la nuova fase di Quinn, romantica, innamorata… ma non per questo meno determinata: per mantenere la situazione segreta, fa fuori il suo unico testimone, l’ex marito Deacon Sharpe (o almeno ci prova), buttandolo giù da una scogliera! E pensare che una volta teneva talmente tanto a Deacon da minacciare e schiaffeggiare Brooke intimandole di stare alla larga da lui!
  
In realtà, tante altre cose sono imputabili a Quinn, in maniera più o meno diretta, come le minacce a Donna per via del comune interesse verso Eric, e come la celeberrima caduta di Ridge a Dubai dall’elicottero! Ora, è vero che è stato Bill, complice Justin, a causare l’incidente… ma è Quinn che ha indotto Ridge a partire per interrompere le nozze dei #Brill – ricordate il selfie a letto con Bill?
Beh, Quinn ci ha dato qualche soddisfazione, per cui, alla sua domanda “Chi vorrebbe uccidermi?”, rispondiamo che qualche nome ce l’abbiamo! Ma tutto questo è nulla se paragonato a quanto commesso da Sheila Carter!