I ricordi di #TwittamiBeautiful: 2001 – Morgan aggredisce Stephanie

Beautifullandia è quel posto in cui le tue ex ritornano [sempre] con un po’ di psicopatia in più nei bagagli, tipo Morgan DeWitt, amore di gioventù di Ridge, che Stephanie spedì in un’altra città, costringendola ad abortire per evitare uno scandalo al suo primogenito.

All’inizio degli anni 2000, Morgan ricompare nella vita di Ridge, disposta a tutto pur di avere un figlio col suo ex. Rapisce la piccola Steffy, mette in pericolo la vita di Taylor e decide persino di imbucarsi alla festa che Stephanie ha organizzato per distrarre i suoi nipotini, mascherata da clown.

Quando Stephanie la scopre, a fine serata, le tira un paio di cazzotti e la vola in piscina.

Convinta di averla annegata, decide di farsi una doccia, ma Morgan compare alle sue spalle e tenta di annegarla nella vasca da bagno. Per fortuna, Eric arriva a Villa Forrester giusto in tempo per salvare Stephanie, che si salva per continuare a prendere a sberle tutti quelli di Beautifullandia, ma questa è un’altra storia e la racconteremo nelle prossime puntate.

[NEL VIDEO IN BASSO, RICORDA INSIEME A NOI, LO SCONTRO TRA MORGAN E STEPHANIE]

Angelo Iacopino

#TwittamiBeautiful