Detective Logan

Eh, niente.
Quando manca qualcuno all’appello, quando manca un DNA paterno, quando proprio non sai dove hai messo le chiavi dell’auto e la penna che avevi in mano si dissolve per incanto… devi chiedere ad una Detective Logan!

Che sia la giovane e promettente Hope o l’espertissima Brooke, il successo di una Logan è assicurato.
Basta che annusino l’aria e ritrovano i dispersi, gli orfani, il cellulare e il tappo dello spumante del 2001!

Hope ha trovato non uno, ma ben due figli di Bill Spencer!
A lei servono pochi indizi davvero: basta che sia un maschio sotto i 30 e di sicuro è figlio di Bill. Come ingravida lui le losangeline, nessuno. Ed ora si trova con tre maschi, consapevole, fino a pochi anni fa di aver concepito solo il piccolo Will.

E Brooke? Che dire di lei?
Un’intera squadra di sommozzatori ha scandagliato il Golfo Persico per una settimana, restando per ore a districarsi tra alghe e pesciolini.
Una decina di elicotteri ha monitorato tutta la città dall’alto, zigzagando tra grattacieli a specchio alti mille mila metri.
Una ventina di uomini hanno fatto bisboccia nella stanza d’albergo di Brooke e Bill fingendo di usare il pc per le ricerche – quando poi era chiaro che chiedevano agli amici le vite per andare avanti con Pet Rescue Saga!…
E niente. Hanno abbandonato le ricerche del povero Ridge, gettando nello sconforto più totale tutto il parentado, incluso Thorne.

E Brooke cosa fa? Le basta una passeggiata sotto il solleone abudhabese, auspichiamo con protezione 50 sul naso, e paf! Chi ti ritrova?
Ma il sirenetto! Il tritoncino! Insomma, Ridge! Lui era lì, bighellonava sul bagnasciuga come un turista qualsiasi.

Già. Ridge, vestito di bianco con una moda a metà tra lo stile moda mare Positano e lo stile “Sarto di Panama” (ricordate, il film di Pierce Brosnan?)…
E una volta ritrovato Ridge, tutti noi ci chiediamo da dove sia saltato fuori il completino candido da americano a Capri e che fine abbiano fatto i vestiti con cui si è tuffato. Ecco, poi dicono l’inquinamento dei mari…