Carter, avvocato gentilumo

Come non dedicare due righe all’amatissimo Carter? 😉

Nei primi trenta secondi della sua prima apparizione a B&B, Carter Walton ha oscurato immediatamente il noioso fratello Marcus e gentile signora e si è visto subito che il personaggio è stato scritto davvero bene: è portatore sano di una certa verve maschile e personalità di cui sentivamo il bisogno!

E’ un avvocato ed un celebrante di nozze, è uno scapolone che ha perso la testa per Maya Avant e, complice la “parentela” acquisita con la famiglia Forrester, si è piazzato in soli dieci minuti nell’azienda di moda più nota di Los Angeles. Bel colpo! Ah, il mondo del lavoro, lì, gira davvero bene!

Carter si presenta come il figlio della famiglia Walton che adottò Marcus appena partorito da una giovanissima Donna Logan. La famiglia Walton è del Texas e Marcus, come ricorderete, si presentò improvvisamente a L.A. per cercare la madre biologica.

Certo, data la situazione alquanto anomala (un ragazzo bi-adottato!), ci saremmo aspettati che Carter si confrontasse con Marcus sul perché si sia fatto adottare da Eric Forrester, visto che ha già una famiglia adottiva che lo ha cresciuto sin dai suoi primi vagiti… ma la logica ed il buon senso non appartengono al mondo delle soap, ragion per cui, tralasciamo.

Di Carter sappiamo anche che ha un bel fisicaccio palestratissimo e che non ha perso tempo ad integrarsi con i maschi della Forrester, anzi, li ha subito oscurati tutti: sul roof garden della FC, c’è una palestra a cielo aperto che si popola di modelle quando c’è lui…! Persino Caroline non ha potuto fare a meno di apprezzarne gli addominali, pur essendo stracotta di Rick Forrester, il “presidentissimo” in carica.

Carter, hai superato il nostro controllo-personaggio a pieni voti, per te Beautiful continua! 😀