BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI PUNTATE AMERICANE [18 Febbraio 2019] – Zoe scopre la verità sulla piccola Phoebe: dirà tutto a Steffy?

Anticipazioni americane di Beautiful - 18 febbraio 2019

«Il cerchio inizia a chiudersi», nelle puntate americane di Beautiful.

Come Jessica Fletcher, Zoe ha indagato, raccolto indizi e ipotizzato, ricostruendo velocemente la verità sulla figlia di Hope e Liam.

La partenza improvvisa di suo padre e la richiesta di seguirlo lontano da Beautifullandia, ha insospettito Zoe al punto da spingerla ad introdursi in casa di suo padre, alla ricerca di qualche indizio.

Nell’appartamento di Reese, Zoe incontra Flo, come Twittamibeautiful ha raccontato anche nell’articolo che riportiamo in basso.

Durante il primo faccia a faccia, Flo riesce a deviare le domande di Zoe, ma la ragazza non demorde e torna ad attaccare una seconda volta.

Introducendosi nuovamente di nascosto in casa di Reese, la ragazza trova i documenti dell’adozione, su cui legge il nome di Steffy. A quel punto, Zoe riparte all’attacco con Flo, scoprendo che il suo corpo non riporta alcun segno di gravidanza.

Presa dal panico e dai sensi di colpa, Flo cede alle pressioni di Zoe e le racconta dello scambio di neonati operato da Reese, senza scendere in particolari.

Non ce ne sarà bisogno, perché a Zoe basterà telefonare suo padre, arrabbiata, per collegare tutti gli indizi e capire che la bambina data in adozione a Steffy è in realtà la figlia di Hope.

Reese tenterà di convincere sua figlia a mantenere il segreto, spiegandole di aver orchestrato tutto solo per proteggerla. Zoe sembra, però, decisa a raccontare tutta la verità a Steffy.

Zoe dirà la verità a Steffy, come si intuisce dal video che promuove gli episodi americani di Beautiful? Oppure si lascerà convincere da suo padre a mantenere il segreto?